Affrontare un Mondo Incerto e Difficile

Ascolta la Voce della Rivelazione Originale in Inglese:

Download (clicca il pulsante destro del mouse)

Facing an uncertain and difficult world

Come rivelato al Messaggero di Dio
Marshall Vian Summers
l’8 ottobre 2008
in Boulder, Colorado

Note riguardo a questa registrazione


Quella che state sentendo in questa registrazione è la voce della Assemblea Angelica che sta parlando tramite il Messaggero Marshall Vian Summers.

Qua, la comunicazione originale di Dio, che esiste al di là delle parole, è tradotta nel linguaggio e nella comprensione umana dall’Assemblea Angelica che veglia sul mondo. Poi l’Assemblea consegna il Messaggio di Dio tramite il Messaggero.

In questo notevole processo, la Voce della Rivelazione sta parlando di nuovo. La Parola e il suono della Voce sono nel mondo. Per la prima volta nella storia, la registrazione dell’originale rivelazione parlata è disponibile affinché voi e il mondo la possiate sentire.

Possiate voi essere i destinatari di questo dono di Rivelazione e possiate essere aperti a ricevere il suo Messaggio unico per voi e per la vostra vita.




Nota per il Lettore:
Questa traduzione è stata fornita a The Society da uno studente del Nuovo Messaggio che si è offerto volontario per tradurre il testo originale in Inglese. Noi rendiamo questa traduzione disponibile al mondo in questa forma iniziale affinché le persone abbiano la possibilità di interagire con una porzione del Nuovo Messaggio nella propria lingua.

È evidente che state entrando in un tempo di grande instabilità e incertezza nel mondo, un tempo in cui le Grandi Onde del cambiamento stanno cominciando a colpire il mondo: esaurimento delle risorse, degrado ambientale, maltempo violento, crescente instabilità economica e politica e rischio di guerra e conflitto per le rimanenti risorse mondiali.

È un tempo che rappresenterà i risultati dell’abuso e dell’uso eccessivo del mondo da parte dell’umanità. È un tempo in cui ci saranno così tante correnti e correnti incrociate che sarà impossibile prevedere esattamente come andranno le cose.

Parte di questa incertezza è il modo in cui le persone risponderanno alle Grandi Onde del cambiamento e alle proprie prove che dovranno affrontare nelle loro circostanze. Questo influenzerà tutti nel mondo. All’inizio sarà più difficile per i popoli più poveri del mondo, che lotteranno per sopravvivere, che affronteranno sempre più pressione—pressione economica, pressione sociale—man mano che il costo di tutto aumenta e le opportunità diminuiscono.

Ma l’effetto di tutto ciò si estenderà anche nelle nazioni ricche, dove le persone ovunque perderanno molta della loro ricchezza a causa della cattiva gestione e dell’incompetenza nel management del mondo finanziario. Ma più significativamente, saranno le Grandi Onde del cambiamento che altereranno il paesaggio umano.

Non sottovalutate il potere delle Grandi Onde. Sono molto più potenti della gestione economica o politica o delle credenze e dei presupposti delle masse.

È un tempo di grande resa dei conti ora, un tempo di decisione, un tempo per affrontare grande incertezza e sconvolgimento nel mondo. Dovrete affrontarlo, e forse state cominciando ad affrontarlo in questo momento.

Non c’è fuga da questo, non c’è fuga nella fantasia o nell’auto-ossessione, non c’è fuga in tutte le miriadi di vie di fuga che le culture umane hanno creato. Non c’è fuga nemmeno dal punto di vista logistico. Non si può scappare in campagna ed essere al sicuro, perché nella maggior parte dei casi essere isolati lì non sarà affatto sicuro.

Vedrete molta rabbia e diniego, molto biasimo e condanna sorgere mentre le circostanze delle persone vengono alterate al di là del loro controllo e mentre la loro ricchezza e le loro opportunità in molti casi diminuiscono. Vedrete i risultati della mancanza di visione e di preparazione delle persone riguardo alle Grandi Onde del cambiamento.

Saranno presi alla sprovvista. Saranno impreparati. E lo shock sarà molto difficile e, in molti casi, terribile ed estremo. All’improvviso si trovano in un paesaggio che cambia. Le porte si stanno chiudendo per loro, e non se lo aspettavano.

Ogni grande cambiamento nel mondo porta con sé dei segni che lo precedono, segni e indizi. E dentro di voi, ad un livello più profondo dentro di voi, c’è il potere e la presenza della Conoscenza, un’Intelligenza più profonda che Dio ha messo dentro di voi per guidarvi, per proteggervi e per condurvi alle vostre più grandi realizzazioni nella vita.

Anch’essa vi ha dato dei segni e degli indizi, ma la maggior parte delle persone non risponde, essendo preoccupate dai loro interessi, dai loro desideri, dalle loro difficoltà o dai loro conflitti. Sono troppo distratte per riconoscere i segni del mondo o i segni che emanano dalla Conoscenza dentro di loro.

Di conseguenza, le persone sono prese alla sprovvista dalle mutevoli circostanze del mondo. Non reagiscono fino all’ultimo minuto e poi è davvero troppo tardi per fare qualcosa.

Molte persone andranno nel panico. Molte persone si orienteranno a forme molto pericolose di comportamento, di azione, mentre altre si perderanno semplicemente d’animo e si sentiranno vittime proprio delle circostanze stesse che avrebbero potuto prevedere. Molte altre persone sono circostanzialmente così limitate o handicappate che non sono davvero in grado di fare granché.

Il mondo sta cambiando. Il clima sta cambiando. Le vostre circostanze stanno subendo una sorta di cambiamento, ma senza un esito certo. Entreranno in gioco così tante cose che sarà molto difficile prevederne l’esito. E come l’umanità risponderà, se si unirà per affrontare queste difficoltà o se combatterà e gareggerà al suo interno, resta da vedere.

Per voi, tuttavia, è il momento di affrontare la realtà delle Grandi Onde del cambiamento—di cominciare a valutare la vostra posizione, le vostre circostanze, le vostre forze, le vostre debolezze, le vostre risorse e le vostre responsabilità. Non potete aiutare gli altri o essere di molto aiuto al mondo se voi stessi siete sopraffatti o sovrastati dai grandi cambiamenti che stanno arrivando.

Ci sono alcune cose che dovete fare adesso. Dovete conoscere le Grandi Onde del cambiamento. Dovete avere il coraggio e l’obiettività di affrontare questo, non semplicemente per usare ciò’ per rafforzare i vostri esistenti pregiudizi, credenze o atteggiamenti, ma per affrontare questo come uno studente affronterebbe una nuova formazione.

Poi, dovete considerare dove vivete, come vivete e come vi spostate da un luogo all’altro, per vedere se queste cose saranno sostenibili nelle circostanze mutevoli della vostra vita—il tipo di lavoro che fate, dove vivete, il vostro trasporto, la forza o la debolezza delle vostre relazioni, la forza e la debolezza della vostra salute—tutte queste cose devono essere rivalutate alla luce delle Grandi Onde del cambiamento.

Tuttavia, per trovare la forza per fare questo e per trovare l’obiettività e la chiarezza di cui avrete bisogno nell’ambito delle vostre reazioni, della vostra preoccupazione, della vostra frustrazione, questo deve venire da un potere più grande dentro di voi, dal potere della Conoscenza dentro di voi. Il vostro intelletto sarà sopraffatto, le vostre emozioni saranno eccitate, la vostra frustrazione crescerà e aumenterà così come la vostra ansia per il futuro.

Dovete risvegliarvi dal vostro sogno di auto-realizzazione. Dovete essere disposti a riconsiderare tutte le vostre mete e i vostri obiettivi e il valore delle vostre relazioni alla luce delle Grandi Onde del cambiamento. Non potete contare sul vostro intelletto, sulle vostre idee per darvi la forza e l’obiettività di fare questa valutazione. Il potere per fare questo deve venire da un potere più grande dentro di voi, il potere della Conoscenza.

La Conoscenza non ha paura del mondo. La Conoscenza non ha paura del cambiamento e della possibilità di perdita e privazione. La Conoscenza non è persuasa o manipolata dai valori, dalle credenze o dalle supposizioni degli altri.

Perché La Conoscenza rimane pura dentro di voi. Non può essere corrotta. Non può essere persuasa o manipolata da nessuna forza nel mondo o nell’universo. Rappresenta la sede della vostra saggezza e la fonte della vostra integrità. Solo essa avrà il potere di permettervi di rivalutare saggiamente la vostra vita, di vedere cosa deve essere alterato o cambiato, di vedere cosa deve essere rafforzato e migliorato.

La vostra mente sarà in uno stato di confusione se affrontate onestamente le Grandi Onde del cambiamento. Dovrete ammettere che davvero non sapete cosa fare. Potreste pensare di avere un piano per le circostanze immediate, ma le cose potrebbero cambiare cento volte in modi che non potete prevedere. Quindi non potete fare piani molto in anticipo, e dovete mettere in discussione le vostre stesse supposizioni su ciò che salverà l’umanità o soccorrerà l’umanità.

Vi trovate di fronte a un mondo in cui una popolazione umana in crescita dovrà affacciarsi a un pozzo di risorse che si riducono gradualmente. Come faranno le persone ad affrontare questo? Non pensate che la tecnologia da sola risolverà questo dilemma, perché la tecnologia richiede proprio le risorse che avrete sempre più difficoltà ad ottenere. Data la condizione delle persone in varie nazioni e la condizione di vita nella vostra nazione, come risponderà la gente a questo tipo di sfida fondamentale?

Non pensate di avere una risposta, e non riponete molta fiducia nelle vostre supposizioni. Dovete essere attenti e reattivi ora. Dovete essere pronti a prendere decisioni importanti e a cambiare il corso della vostra vita, forse più volte, mentre gli eventi intorno a voi cambiano. Dovete essere pronti a cambiare il vostro pensiero e a riconsiderare ciò che state facendo.

Ma dove troverete la forza e l’obiettività per agire saggiamente in circostanze così mutevoli? E come potrete mantenere la vostra equanimità e chiarezza mentale mentre gli altri intorno a voi sprofondano nella disperazione e nella confusione?

Sono domande importanti. Non respingetele. Fa tutto parte dell’affrontare un mondo di crescente incertezza e instabilità.

Dentro di voi c’è forza e c’è debolezza; c’è saggezza e c’è follia. Dovete trovare la vostra forza e la vostra saggezza, e questo si trova al livello della Conoscenza—in profondità sotto la superficie della vostra mente; oltre la portata dei vostri condizionamenti sociali e atteggiamenti, delle vostre preferenze e credenze. Questa Intelligenza più profonda, che così poche persone al mondo hanno scoperto in modo significativo, adesso deve essere la vostra bussola e la vostra guida.

Ecco perché è necessario fare i Passi Verso La Conoscenza, per connettere la vostra mente terrena con la vostra Intelligenza più profonda. Devono essere collegate perché la vostra mente terrena avrà bisogno della guida, della saggezza e del consiglio della Conoscenza dentro di voi. Questo è il modo in cui Dio vi parlerà.

Vi troverete frenati e trattenuti in molte situazioni e motivati in altre. Perché per La Conoscenza, tutto è un sì oppure un no. Tu ti muovi qui; tu non ti muovi qui. Prendi questa decisione; non prendere questa decisione. Tu scegli questo piuttosto che quello.

Per sperimentare il potere di questo, mettete tutte le vostre domande in una forma in cui si possa facilmente rispondere con un sì o un no. Ma qui dovete essere molto onesti. Alcune domande sono disoneste. Stanno scegliendo tra due cose, nessuna delle quali è appropriata. Dovete portare le cose alla loro domanda essenziale, alla loro domanda di partenza. Questo è il modo in cui preparate la vostra mente ad interagire con La Conoscenza.

La Conoscenza non è un altro intelletto o una personalità dentro di voi. È molto fondamentale. È molto saggia. È molto potente. Non potete porgli domande trabocchetto, domande manipolate o domande ignoranti e ottenere una risposta. Non risponderà a questo.

Quindi, dovete fare una domanda molto elementare, la domanda iniziale. Si può chiedere, per esempio: “Dovrei andare qui o dovrei andare lì?” ma questa non è la prima domanda. La prima domanda è: “Dovrei andare in un posto diverso da quello in cui mi trovo ora?”.

Scoprirete che quando ponete le domande in questo modo molto semplice e diretto, ci sarà una risposta nel profondo di voi stessi, al di là dei vostri desideri e delle vostre preferenze. E quando scoprirete che La Conoscenza non vi darà ciò che pensate di volere, o lo indicherà per voi, comincerete a realizzare che c’è davvero una saggezza indipendente dentro di voi che non è governata o manipolata dai vostri desideri, dalle vostre preferenze o dalle vostre paure.

Le persone hanno paura di andare alla Conoscenza perché temono che li scoraggerà dal cercare ciò che pensano di volere. Ma il fatto stesso che La Conoscenza faccia questo è la prova della sua esistenza, che non è una forma di auto-inganno; non è una creazione della vostra immaginazione. C’è davvero qualcosa di indipendente dentro di voi che è al di là della vostra auto-manipolazione o della manipolazione degli altri.

La gente la chiama intuizione, ma in realtà questo non è adeguato per descrivere ciò di cui La Conoscenza è veramente capace. Esperienze fugaci di intuizione non ti dicono veramente del potere della Conoscenza dentro di te; né ti insegnano come devi imparare a seguire La Conoscenza e a stare con La Conoscenza e a diventare semplice e onesto con te stesso nel cercare questo consiglio più grande.

Qui non è importante solo La Conoscenza in se stessi, ma anche La Conoscenza negli altri. Certe persone vi diranno cose che suonano vere. Si sintonizzano con voi ad un livello più profondo. Forse è solo una parte di ciò che hanno da comunicare, ma voi dovete ascoltare questo negli altri. Ascoltate le prove di saggezza.

Ma non potete essere quelli che giudicano e condannano, altrimenti non sarete in grado di discernere questo negli altri. E se le persone non rappresentano alcun grado di saggezza, non dovete condannarle. Perché questo è un mondo dove La Conoscenza è rara, dove le persone agiscono per abitudine e convenzione sociale, dove le persone sono manipolate e governate dalle forze nell’ambiente mentale.

Non aspettatevi, quindi, di trovare La Conoscenza ovunque cerchiate, perché sarà rara. Ecco perché le persone prendono decisioni sciocche e scelgono strade di vita che sono autodistruttive e che non portano da nessuna parte. Questo è il motivo per cui le persone sono inconsapevoli e impreparate per le Grandi Onde del cambiamento.

Anche se l’evidenza sta aumentando in tutto il mondo, la gente rimane ancora egocentrica, come se cercasse di isolarsi da questa realtà crescente nel mondo. Hanno paura di sapere perché non sentono di avere alcuna competenza nell’affrontare questa situazione. Non vogliono sapere o essere consapevoli perché questo li mette a disagio; produce una sensazione di ansia e insicurezza, di impotenza e disperazione.

È perché le persone non sono radicate nella Conoscenza che si spaventano così facilmente e che non sono disposte o sono incapaci di affrontare le realtà e le eventualità della loro vita.

Le persone non pensano in anticipo. Non progettano in anticipo. Cercano di perdersi vivendo il momento, oppure credono che il futuro sarà come il passato. Così programmano il loro futuro secondo queste linee, tra questi presupposti. E quanto facilmente le persone saranno sopraffatte e sconvolte quando scopriranno che la vita sta davvero andando da un’altra parte. Non saranno in grado di vedere cosa sta arrivando all’orizzonte o di discernere correttamente o di rispondere saggiamente.

Ecco perché La Conoscenza è la cosa più importante. Non potete accumulare alimenti per il resto della vostra vita. Non potete accumulare qualsiasi cosa per il resto della vostra vita. Non si può fare un piano che sia efficace in tutte le eventualità. Non potete scappare in qualche luogo lontano, perché le persone isolate saranno molto vulnerabili di fronte alle Grandi Onde del cambiamento. Non potete affidarvi al governo o all’economia affinché risolvano per voi questo problema.

Potete anche pensare che Dio si prenderà cura di voi, ma Dio ha già messo La Conoscenza dentro di voi per guidarvi. Dio sta gestendo l’intero universo e un universo di universi. Dio non si preoccupa di gestire i vostri affari. Dio vi ha dato una perfetta Intelligenza guida, ma è più profonda dentro di voi. Non è sulla superficie della vostra mente dove vivete ogni giorno.

Guardate il mondo con obiettività. Chiedetevi: “Cosa sta arrivando?” Ascoltate. Scrivete ciò che sentite e chiedete ancora e ancora nel corso di giorni e settimane per vedere cosa vi viene in mente. Ascoltate più profondamente. Non lasciatevi persuadere da semplici supposizioni che tutto andrà bene o che il governo o l’economia o l’ingegno umano da soli si prenderanno cura di tutto. Ascoltate più profondamente. Ascoltate i vostri sentimenti di ansia. Prestate attenzione alla vostra esperienza più profonda.

Non ascoltate le stesse vecchie supposizioni o rassicurazioni che vi dite o che vi fate dire da altre persone. Dovete essere disposti ad affrontare il disagio qui, se volete riconoscere la presenza della Conoscenza e invocare La Conoscenza come vostro bisogno primario. Se non sapete affrontare l’incertezza, allora non sarete certamente in grado di affrontare la realtà.

Questo rappresenta una valutazione più profonda dentro di voi. Non è qualcosa che si assume in una conversazione con altre persone. È qualcosa che dovete considerare profondamente dentro di voi, non cercando risposte ma stando con le domande, stando con il problema.

Non c’è una soluzione semplice alle Grandi Onde del cambiamento. Dovrete risolvere questi problemi, vivere con questi problemi, essere creativi riguardo ad essi. Questo vi riporta a vivere creativamente nel momento, a non vivere su supposizioni, a non vivere dissociati da voi stessi o dal mondo, inseguendo hobby, sogni o fantasie.

Dio ha inviato un Nuovo Messaggio nel mondo per preparare l’umanità alle Grandi Onde del cambiamento—per avvertire l’umanità, per rafforzare l’umanità, per insegnare la Via della Conoscenza, per incoraggiare l’unità e la cooperazione e per fornire una comprensione della vostra spiritualità a livello di Conoscenza, non a livello di credo o tradizione o di ortodossia, ma a livello di Conoscenza così come esiste in questo momento.

La questione non è se sei religioso o no; è se sei forte con La Conoscenza. La questione non è se sei un credente o no; è se sei forte con La Conoscenza. Non si tratta dell’illuminazione o del raggiungimento di uno stato di coscienza fantasticamente elevato; si tratta di essere radicati nella Conoscenza.

Coloro che cercano l’illuminazione possono fallire bruscamente e tragicamente di fronte alle Grandi Onde del cambiamento. Coloro che sono fermi credenti nelle loro religioni possono essere travolti dalle Grandi Onde del cambiamento.

Dovete affrontare il vostro ambiente—il vostro ambiente fisico, il mondo naturale, il vostro ambiente sociale, il vostro ambiente economico. Non potete vivere in una fantasia interiore, inconsapevoli e dissociati da questo.

Anche gli animali stanno sempre a guardare, sempre connessi al loro ambiente, sempre in allerta per il pericolo e per il cambiamento delle circostanze. Eppure le persone vanno in giro prese nel loro mondo interiore, a malapena consapevoli di ciò che succede intorno a loro, ignare dei cambiamenti delle circostanze.

Vedete il problema qui? Le persone sono perse nei loro sogni, nei loro desideri, nei loro obiettivi, nei loro conflitti, nel loro rancore verso gli altri, nei loro rimpianti, nei loro traumi. Qui la loro intelligenza non li serve affatto. Sono insensibili al mondo. Non vedono ciò che arriva all’orizzonte. E non hanno trovato la vera fonte della loro forza e certezza per affrontare anche queste cose.

Quando guardate il mondo, dovete riconoscere che avete una relazione con il mondo. Avete una relazione con il futuro. Siete qui per servire il mondo. Questo è ciò che vi ha portato nel mondo. Questo è il vostro scopo più grande per il quale siete qui. Avete una relazione con il futuro, perché eravate destinati a nascere in un momento in cui arriveranno le Grandi Onde del cambiamento.

Non è un caso che siate qui. Non guardate le Grandi Onde come un gigantesco inconveniente, una tragedia, una disgrazia. Siete venuti qui per vivere in questi tempi, per vivere affrontando queste circostanze.

La Conoscenza dentro di voi sa che questo è vero, ed è per questo che non indietreggia di fronte alle Grandi Onde del cambiamento. Al contrario, cerca l’opportunità di contribuire, e cerca di posizionarvi in modo tale che possiate navigare queste Grandi Onde del cambiamento, che non siate travolti o sbaragliati da esse, che la vostra vita non sia distrutta da esse, che la vostra autostima e la vostra autodeterminazione non crollino di fronte alle Grandi Onde del cambiamento.

Dio sa cosa sta arrivando al mondo. L’umanità è inconsapevole e impreparata. Dio ha messo La Conoscenza dentro di voi, per prepararvi, per darvi la forza e la fortitudine, il discernimento e la saggezza per navigare nei tempi difficili che verranno.

Perciò, abituatevi all’incertezza. Perché vivrete in un mondo di crescente incertezza, un mondo di crescente discordia.

Non condannate questo mondo, perché è il mondo che siete venuti a servire. Non indietreggiate di fronte alle Grandi Onde del cambiamento, perché dovete affrontarle e permettere alla Conoscenza di guidarvi per discernere ciò che deve essere fatto e ciò che deve essere fatto in questo momento per prepararvi.

Non aspettate l’ultimo momento. Non fate affidamento sul consenso di altre persone. Dovete agire ora mentre avete tempo per prepararvi.

La vostra carriera o genere di lavoro è sostenibile nel futuro? Fornisce servizi o beni essenziali per le persone? Può sopravvivere economicamente una depressione? Vivete in un luogo in cui potete spostarvi senza l’uso dell’automobile? Avete abbastanza risorse finanziarie per superare le difficoltà economiche? Qual è lo stato della vostra salute personale, la vostra salute fisica, la vostra salute mentale? Siete in relazione con persone che possono prendere coscienza delle Grandi Onde del cambiamento e prepararsi coraggiosamente ad esse? Oppure le vostre associazioni sono con persone che cadranno a pezzi, diventeranno impotenti e senza speranza e dipenderanno da voi?

Dovrete prendervi cura dei vostri figli fino a quando saranno adulti, e forse anche dei vostri genitori anziani, ma al di là di questo, non potete avere persone che pendono da voi. Perché avete un lavoro più grande da fare nel mondo e le Grandi Onde del cambiamento sono l’ambiente perfetto per la scoperta e l’espressione di questo scopo più grande nella vita.

In questo senso, sono perfette, ma solo in questo senso perché le Grandi Onde del cambiamento saranno incredibilmente difficili e molto tragiche. Molte persone periranno. Molte altre perderanno le loro ricchezze e i loro privilegi. Sarà un periodo di grande tribolazione.

Ma potrebbe anche essere un momento di grande redenzione per la famiglia umana. Nazioni e gruppi di persone dovranno cooperare per sopravvivere alle Grandi Onde del cambiamento e per assicurare la distribuzione delle risorse. Ci dovrà essere molta attività altruista e servizio al prossimo.

È solo affrontando un mondo in pericolo che l’umanità sarà veramente in grado di stabilire il tipo di cooperazione che sia in grado di costituire una nuova base per il futuro. Quindi c’è una grande speranza qui. Ma c’è anche una grande difficoltà.

Per voi stessi, è importante che abbiate bisogno del meno possibile dal mondo, che il vostro bisogno di risorse sia minimo e che dobbiate agli altri il meno possibile, che siate il più possibile liberi dai debiti. Semplificate la vostra vita. Liberatevi dagli obblighi finanziari il più possibile.

Imparate a viaggiare senza l’uso dell’automobile. Se vivete in un ambiente rurale, prendete in considerazione di trasferirvi più vicino a zone dove i centri di distribuzione delle risorse saranno più disponibili.

Rafforzate la vostra salute fisica e la vostra salute emotiva. Mettete da parte i vostri hobby e i vostri interessi o manteneteli solo in minima parte, poiché avrete bisogno di tutta la vostra energia ora per discernere le Grandi Onde del cambiamento, per essere istruiti su di esse e per prepararvi ad esse.

Siate disposti ad affrontare il disagio e l’ansia dentro di voi, perché sarete scossi dalla verità. Sarà scioccante all’inizio, e avrete momenti in cui vi sentirete senza speranza e impotenti, momenti in cui non avrete fiducia in voi stessi o nelle altre persone. Ma questo passerà, e vi stabilizzerete man mano che vi adatterete a queste circostanze mutevoli e a questa realtà crescente nel mondo.

Raggiungerete un luogo dove sarete semplicemente determinati. Siete chiari e più obiettivi. Avete accettato che questa sia la realtà che dovrete affrontare. E comincerete a riconsiderare il vostro modo di vita, come vivete, i vostri obblighi, i vostri piani, i vostri obiettivi, tutto.

Le persone, in particolare nelle nazioni ricche, hanno vissuto in un tale stato di dissociazione dal loro ambiente che saranno davvero impotenti all’inizio. Sono così abituati al fatto che altre persone si prendano cura delle cose per loro—il loro governo, altre istituzioni—che si sentono abbastanza incompetenti nell’affrontare le Grandi Onde del cambiamento. Diranno: “Qualcuno dovrebbe fare qualcosa per questo!” perché è così che hanno vissuto le loro vite, facendo affidamento su altre persone che si prendevano cura di tutto per loro. Eppure ora dovranno diventare più autosufficienti, più competenti, più presenti.

Per le persone più povere questo sarà più facile perché hanno dovuto affrontare la vita continuamente. Per i ricchi, invece, sarà una transizione molto difficile, perché hanno vissuto nelle loro fantasie per così tanto tempo che non hanno una vera relazione con il mondo naturale. Forse non hanno alcun rapporto con la realtà economica o la realtà sociale o politica. Hanno sognato la loro vita e ora devono svegliarsi.

Tutto dovrà essere rivalutato di fronte alle Grandi Onde del cambiamento. E qui vedrete che molto di ciò che la gente sta perseguendo o di cui è ossessionata, non avrà davvero alcun senso e valore o sarà molto insignificante di fronte a ciò che sta arrivando all’orizzonte.

La domanda è: come funzionerete? Come sopravvivrete? Come manterrete la vostra stabilità di fronte a una così grande convergenza di forze mutevoli? L’enfasi qui non sarà su ciò che vi renderà felici, ciò che vi piacerà, ciò che vi darà un piacere senza fine.

Per le vostre economie, non sarà un’enfasi sulla crescita. Sarà un’enfasi sulla stabilità. Non si tratterà di fare profitti. Si tratterà di sostenere la propria stabilità.

La nave su cui vive l’umanità sta lentamente affondando, ma le persone fanno festa sui ponti superiori, o sono nelle loro stanze private impegnate nelle loro attività con altre persone o nei loro conflitti con altre persone. Non si rendono conto che il fondamento stesso della loro vita sta cambiando. Le circostanze stesse della vita stanno cambiando. Perché ora state affrontando un futuro che sarà diverso dal passato.

Quindi la prima grande soglia è affrontare la grande soglia, ritornare in sé, risvegliarsi ad un cambiamento di circostanze, passare attraverso lo shock e lo sgomento e i grandi sentimenti di incertezza o di frustrazione che questo può produrre.

Eppure dovete passare attraverso questa reazione iniziale se volete essere in grado di agire per conto vostro, in anticipo rispetto al cambiamento delle circostanze. Se aspettate fino all’ultimo momento, allora avrete poche opzioni, e qualsiasi cosa facciate sarà davvero costosa e difficile.

Dovete costruire la vostra vita su un terreno più alto, un terreno più alto dentro di voi, un terreno più alto in termini di circostanze della vostra vita.

Molte persone che si impegnano in questa valutazione profonda dovranno trasferirsi, dovranno considerare di cambiare la loro carriera. A volte dovranno lasciare le persone con cui sono, che non possono o non vogliono rispondere.

Eppure questo riunirà tutta la vostra vita. Non dovrete preoccuparvi di chi siete e del perché siete nel mondo, perché il mondo vi dirà cosa dovete fare.

Qui non dovrete vagare senza meta e senza fine riflettendo sulla vostra vita, sui vostri desideri e sui vostri sogni, perché la vita vi chiederà di fare delle cose.

Qui non dovete sprecare il vostro tempo in conversazioni senza senso con la gente o in perseguimenti senza senso alla ricerca di qualche tipo di felicità o soddisfazione fugace, perché la vita esigerà cose da voi.

Questo vi farà sentire vivi. Farà apparire essenziale la vostra vita. Vi costringerà a diventare realisti, osservanti e perspicaci. Questo è redentivo.

Se non si riesce a venire a sé in tempi di lusso o di ricchezza, si deve venire a sé in tempi di difficoltà e privazione.

La Conoscenza è la vostra guida. È la vostra bussola. È il centro e la fonte della vostra vita. È intelligente. Non ha paura. Non può essere manipolata o persuasa. È il centro di gravità dentro di voi.

Vedete qui che potrete contare su così poche cose all’esterno. Dovrete contare sulla Conoscenza dentro di voi e sulla Conoscenza dentro le altre persone. Dovrete rivalutare completamente la vostra vita, e questo sarà redentivo se saprete farlo con saggezza e chiarezza.

Questo avvertimento è un dono d’Amore. Potrebbe suscitare paura perché siete inconsapevoli e impreparati e non conoscete ancora la fonte della vostra forza. Ma questo è un dono d’Amore. Il Nuovo Messaggio di Dio è un dono d’Amore profondo per l’umanità.

Anche se la gente risponde con la paura e l’ansia o con il diniego o il ripudio, è ancora un dono d’Amore. Un genitore può mettere in guardia i propri figli, e i figli possono deriderlo, ma questo non significa che l’avvertimento non sia genuino e non provenga dall’amore.

Il potere di decidere è dentro di voi. La Conoscenza vive dentro di voi. Avete il potere di prepararvi. Avete la forza di diventare consapevoli. Avete la capacità di superare la paura, l’impotenza e la mancanza di speranza dentro di voi.

Le Grandi Onde attiveranno la vostra vita. Focalizzeranno la vostra vita. Ed evocheranno da voi il vostro più grande scopo e i vostri più grandi doni, che non sorgeranno in circostanze normali.

Questo è il potere del vostro tempo, il tempo per cui siete venuti, il tempo che cambierà la sorte e il destino dell’umanità, il tempo che cambierà il paesaggio del mondo.

Non preoccupatevi del risultato. Il vostro obiettivo è dare il vostro contributo, trovarlo, renderlo. Ma prima dovete mettere ordine ed equilibrio nella vostra vita, e dovete fare questa valutazione profonda.

Dovete trovare la vostra forza, e dovete costruire la vostra esperienza di questo. Dovete scuotervi dai vostri sogni di auto-realizzazione e dalle vostre fantasie sulla vostra vita e sulla vostra ricerca di felicità e riportarvi alla realtà della vostra vita e alla vostra preparazione per un futuro, un futuro che sarà diverso dal passato.