Ascolta la Voce della Rivelazione Originale in Inglese:

Download (clicca tasto destro del mouse)

Come rivelato al Messaggero di Dio
Marshall Vian Summers
Il 19 Luglio 2014
in Boulder, Colorado

Note riguardo a questa registrazione

Quella che state sentendo in questa registrazione è la voce della Assemblea Angelica che sta parlando tramite il Messaggero Marshall Vian Summers.

Qua, la comunicazione originale di Dio, che esiste al di là delle parole, è tradotta nel linguaggio e nella comprensione umana dall’Assemblea Angelica che veglia sul mondo. Poi l’Assemblea consegna il Messaggio di Dio tramite il Messaggero.

In questo notevole processo, la Voce della Rivelazione sta parlando di nuovo. La Parola e il suono della Voce sono nel mondo. Per la prima volta nella storia, la registrazione dell’originale rivelazione parlata è disponibile affinché voi e il mondo la possiate sentire.

Possiate voi essere i destinatari di questo dono di Rivelazione e possiate essere aperti a ricevere il suo Messaggio unico per voi e per la vostra vita.

Nota per il Lettore:
Questa traduzione è stata fornita a The Society da uno studente del Nuovo Messaggio che si è offerto volontario per tradurre il testo originale in Inglese. Noi rendiamo questa traduzione disponibile al mondo in questa forma iniziale affinché le persone abbiano la possibilità di interagire con una porzione del Nuovo Messaggio nella propria lingua.

Oggi Noi parleremo di Muhammad e il Nuovo Messaggio da Dio.

È importante per voi capire che tutti i grandi Messaggeri sono venuti dalla Assemblea Angelica. Loro sono venuti da questa unica grande Assemblea che è incaricata di vegliare sul benessere e sul progresso dell’umanità.

Se questo potesse essere capito, allora la guerra e il conflitto tra le religioni potrebbe forse essere cessato, perché questo deve avere luogo adesso in un mondo che affronta Grandi Onde di cambiamento.

Muhammad fu uno dei grandi Messaggeri mandati dalla Assemblea Angelica per parlare a una parte del mondo che era destinata a emergere e ad avere un’influenza globale. Ciò fu dato in un tempo specifico nella storia dove tale possibilità poteva essere realizzata. Il tempo e il luogo furono essenziali per questo.

Gli fu data la missione difficilissima di parlare a tribù di persone che non avevano alcuna nozione di vera libertà e sviluppo sociale al di là di quello a cui si erano abituati nel loro tempo, vivendo con tremende fatiche e constante conflitto. Non sapevano che un grande Messaggio per il mondo gli sarebbe arrivato nel loro tempo, nel tempo del Messaggero.

La sua Rivelazione ad essi sarebbe stata molto semplice e molto impetuosa, perché loro capivano la potenza solo in quei termini, essendo ancora inconsapevoli delle più grandi dimensioni delle loro vite.

Il Messaggio di Muhammad era quello di costruire una società basata sulla fede e su un più grande sodalizio intorno alla Rivelazione stessa, una istituzione sociale mai vista prima in quella parte del mondo. Fu rivoluzionaria in talmente tanti modi, un grande movimento in avanti. Però come tutte le grandi tradizioni del passato, cadde sotto l’egida di leader politici. Diventò l’istituzione. E ne conseguì che il suo mistero e la sua potenza furono rimosse.

Muhammad ricevette la Parola di Dio per quelle persone in quel tempo, in un tempo molto differente dal tempo in cui state vivendo oggi. Fu un Messaggio per quel tempo, ma anche conteneva i semi di una più grande saggezza e compassione, molta della quale fortunatamente è stata preservata.

Ma Muhammad non compilò il Corano come gli fu incaricato di fare, perché egli perì e morì prima che questo potesse essere completato. Esso, pertanto, fu assemblato da diversi individui che avevano diverse intenzioni, e i grandi Sura della rivelazione personale furono lasciati fuori. L’Islam diventò una religione di obbedienza e sottomissione, che erano cose necessarie specialmente in quel tempo. Ma le Rivelazioni di realizzazione personale e dell’amore di Dio non furono incluse.

È un problema, vedete, una tragedia in se stessa, che le grandi religioni furono stabilite dopo il tempo della vita dei grandi Messaggeri, un problema che è stato ripetuto molte volte con molte sfortunate conseguenze.

Muhammad ebbe il difficilissimo compito di stabilire, costruire e proteggere un nuovo ordine sociale: una comunità di credenti, una comunità di aderenti, un comunità diversa da qualsiasi cosa che era mai stata vista prima in quella parte del mondo. Le sue prove comportavano stabilire questo affinché il suo Messaggio potesse essere in grado di diffondersi al di là della sua regione, così come ha fatto.

È una delle grandi Rivelazioni per l’umanità, ma è incompleta. E molti errori furono commessi con essa. Per proteggerla, i suoi seguaci insistettero che egli fosse l’ultimo profeta, e che non ci sarebbe stata nessuna ulteriore parola da Dio.

In un senso, quello era vero per un certo tempo, ma non poteva essere vero per tutto il tempo. Perché Dio ha altro da dire al mondo. E in questi tempi di grande cambiamento e scompiglio nel mondo nel suo complesso, Dio ha dato una Nuova Rivelazione e ha spezzato il Sigillo dei Profeti, come fu previsto e sarebbe divenuto necessario quando sarebbe arrivato il tempo.

Il Cielo comprende questo perfettamente, ovviamente, perché è parte di un Progetto Superiore che è al di là della comprensione umana—un Piano non solo per questo mondo, ma per l’universo stesso; un Piano per miliardi, miliardi, miliardi di razze e altre ancora, così diverse da voi, razze che vivono in ambienti diversi e in ogni stadio di evoluzione sociale e spirituale, in un universo talmente complesso che nessuna razza può comprendere pienamente.

Quello che è importante che voi sappiate è che Dio sta dando una serie di Rivelazioni progressive, ognuna che aggiunge qualcosa di essenziale alla costruzione e protezione della civiltà umana—non una nazione sola, non semplicemente una sola cultura o tribù, ma per l’intero mondo, vedete.

L’Islam in definitiva era per l’intero mondo, vedete, anche se non tutti sarebbero divenuti i suoi adepti. Ma il Cielo sa che tale sarebbe stato il caso. Non fu mai designata per essere l’unica religione di questo mondo, perché il Cielo sa che quello non sarebbe mai il caso.

Per cui Dio ha dato diverse Rivelazioni in punti di svolta per l’umanità, non solo per andare incontro ai bisogni di quei tempi, ma per andare incontro ai bisogni di tutti i tempi. Perché l’umanità ha un più grande destino nell’universo, per il quale è impreparata.

Tutte le grandi religioni hanno dato all’umanità l’opportunità di costruire una più alta fondazione morale ed etica, per imparare la moderazione, per imparare la reverenza, per imparare a vedere al di là della propria razza e tribù e nazione. Perché voi siete destinati a diventare una unica umanità—una comunità, una umanità unica con tutte le divergenze di cultura, razza, costume e via dicendo.

Il Grande Piano è per questo, un Piano per il quale l’umanità in questo momento è impreparata e inconsapevole.

I sostenitori di Muhammad fecero l’errore di dichiarare che egli era il finale e unico Profeta per il futuro, perché nessun uomo può dire questo. Anche il Profeta, il Messaggero, non è in grado di dire questo. Anche l’assemblea Angelica, dalla quale tutti i Messaggeri sono emersi, non è in grado di dire questo.

Per cui Dio parla quando Dio lo vuole. E nessuno oltre a Dio può dire altrimenti, o capire il momento e il tempo in cui una Grande Rivelazione sarà data.

I sostenitori di Muhammad in molti casi forzarono la religione sulle genti che erano soggiogate da essa, contro la volontà del Messaggero. La trasmissione di leadership nella comunità fu consegnata a forze al di là della volontà e la stipulazione del Messaggero.

L’Islam oggi sta soffrendo e anche declinando per via dei conflitti che sono emersi nel tempo—le grandi spaccature dentro la religione e i suoi sostenitori, la grande discordia sociale, le grandi guerre, il grande degrado, la grande sofferenza.

Quando la religione cade sotto il governo dello stato, allora la sua vera efficacia inizia a svanire, e cessa di avere la potenza con cui fu originariamente data.

L’Islam diventò in molti tempi la religione dello stato, cosa che non fu mai l’intenzione del Creatore. Anche se era necessario nel tempo di Muhammad stabilire la tradizione e l’insegnamento, non fu mai intesa per essere il governo dello stato.

Per cui la religione non deve mai governare. Deve solo incoraggiare, ispirare e consigliare, altrimenti sarà corrotta da tutte le forze che hanno corrotto i governi, da tutte le forze che corrompono l’umanità, cercando potere e dominazione, cercando di proteggere la ricchezza e il privilegio.

La vera essenza dell’Islam è stata tenuta viva da coloro che non sono governati da tali cose. La vera essenza di tutte le grandi tradizioni è mantenuta viva da coloro che non sono governati da tali cose.

Per cui l’Islam consiste nel ritorno al mistero della vostra relazione con il Divino. Non è meramente un codice di etica e comportamento per una condotta sociale o per stabilire uno schema di servizio religioso. Al di là di questo, è designato a generare il ritorno a Dio attraverso grande servizio nel mondo, attraverso compassione, attraverso perdono, attraverso umiltà, attraverso coraggio.

Non può essere lo stendardo di guerra, perché non ci sono guerrieri sacri. Non ci sono guerre sacre. Tutta la guerra rappresenta un fallimento delle nazioni, tribù e gruppi umani nel lavorare insieme per il reciproco beneficio e benessere.

Non c’è nessuna guerra che è “jihad,” perché “jihad” consiste nella auto-purificazione, non nel dichiarare guerra contro i vostri vicini o contro potenze straniere. Questo è un errore che la Cristianità e l’Islam ambedue hanno alimentato causando grande distruzione, un grande errore nella comprensione, il risultato della religione divenuta una istituzione, una istituzione politica con potere e dominio.

L’Islam e la Cristianità sono state tenute vive da coloro che non sono governati da queste forze.

Muhammad diventò un modello di leadership, ma non leadership politica. Egli diventò un modello di servizio, ma egli fece errori, perché tutti i Messaggeri hanno commesso errori.

Lo scopo dell’Islam è lo scopo di tutte le grandi religioni—di portarvi vicino a quello che Dio ha messo dentro di voi da seguire, quello che noi chiamiamo “Conoscenza” —la vostra connessione Divina con Dio. Questo è quello che vi permetterà di rispondere e diventare fedeli. Senza questa Conoscenza, la fede sarà forzata attraverso la minaccia dell’inferno e della dannazione, attraverso la punizione da parte delle autorità umane, e anche la punizione da parte di Dio.

Ma Dio non vi punirà, perché Dio sa che senza La Conoscenza a guidarvi, sareste nell’errore. Fareste un errore dopo l’altro. Vivreste in confusione e assumereste che le vostre convinzioni e ammonizioni siano la verità stessa, quando con la verità non siete neanche ingaggiati, la verità superiore che vi redimerà verso voi stessi e verso l’intero mondo.

L’enfasi sull’inferno e la dannazione nelle antiche tradizioni era la convinzione e la supposizione che permeava l’intero mondo antico. Perché le persone non sapevano della Conoscenza, eccetto per pochissimi prescienti individui. Tutti si convertivano sotto la minaccia di punizione. Tutti credevano, pensavano che avrebbero dovuto affrontare terribili conseguenze se non lo avessero fatto. Tutti si comportavano pensando che non solo il governo li punirebbe, ma che Dio li punirebbe—il dio o gli dei.

Per quello Dio è presentato amorale nel primordio, un dio più come te stesso—gentile con coloro che sono d’accordo con te e duro con coloro che non lo sono, una proiezione della psicologia umana, temperamento umano, rancore umano e natura umana.

Ma come l’umanità è progredita nella propria evoluzione, così anche la comprensione di Dio. Perché Dio possa essere misericordioso, non ci può essere l’Inferno e la dannazione. Ma come può Dio essere così misericordioso quando l’umanità vive in tale errore e degrado?

La risposta è che Dio ha messo dentro ogni persona La Conoscenza, che attende di essere scoperta. E fino a quando non è scoperta e incoraggiata, le persone vivranno nell’errore, e la loro comprensione di Dio sarà basata su convinzioni e tradizioni e su codici e leggi. Loro non hanno ancora trovato il vero impegno, un percorso superiore al di là di semplicemente seguire i precetti dell’essere fedeli alla Parola, che in se stessa è una sfida grande abbastanza.

Ma Dio vi sta chiamando affinché ritorniate, non per lasciare il mondo, ma per diventare agenti di bene nel mondo. Per quello siete venuti. Per quello siete qua. Al di là del vostro bisogno di sopravvivenza, sicurezza e certezza, questo è il più grande bisogno dell’Anima—riconoscere questo e realizzarlo in questa vita.

L’Islam fece l’errore di condannare coloro che avrebbero lasciato la fede per altre religioni, anche punibili con la morte in certe parti del mondo, anche oggi.

Questa è una invenzione umana. A Dio non importa quale sia la vostra tradizione di fede fintanto che la possiate utilizzare per ottenere accesso alla Conoscenza che Dio ha messo dentro di voi e diventare fedeli a lei, primariamente e fondamentalmente—imparando a distinguerla da tutti gli impulsi della vostra mente; imparando a distinguerla dalla paura e dall’avidità, dall’aggressione e dall’ostilità, dalla passione e dall’inganno.

Quando questa [La Conoscenza] è persa dalla religione, la religione diventa lo stato. Non si cura di cosa significhi realtà spirituale a livello individuale. Si cura solo di comandare e ordinare. Vuole eliminare le controversie. Vuole eliminare la contraddizione. Vuole sopprimere il dissenso, anche la naturale esplorazione che ogni persona spiritualmente ispirata intraprenderà—anche questo lo scoraggerà e lo negherà.

Voi non potete amare un Dio che vi punirà per i vostri naturali e inevitabili errori. Voi non potete amare un Dio al quale non potete essere vicino in qualche modo. Anche se Dio è grande, più grande anche di quanto vi possiate immaginare, la Conoscenza dentro di voi vi porta più vicini a Dio e alla Volontà di Dio, e mitiga tutti gli errori e le tendenze pericolose dentro la vostra mente e le vostre circostanze.

In definitiva, sarà la fine di ogni guerra e conflitto se abbastanza persone possono seguire questo.

Muhammad ha giocato la sua essenziale parte nel muovere l’umanità verso questa più grande dimensione, questo più grande destino, questo più grande futuro.

Se voi capite le Nostre parole, vedrete che non ci dovrebbe essere alcun conflitto tra le religioni del mondo. Non ci dovrebbe essere alcun conflitto neanche nell’ambito delle religioni del mondo, sulla loro interpretazione, perché sempre ci sarà una varietà di interpretazioni.

Quello che porta vera unità alle persone è il potere della Conoscenza, perché quella è la vera moralità. Perché al livello della Conoscenza, voi non potete essere in conflitto con altri. Anche se loro hanno una diversa interpretazione o idee diverse, voi non potete veramente essere in conflitto con loro.

Se voi non state usando la religione per ottenere potere o semplicemente per fuggire dalla vostra insicurezza, allora potete assumere la sua più grande responsabilità e le sue più grandi benedizioni.

Dio adesso ha parlato di nuovo. I Sigilli dei Profeti adesso sono stati spezzati di nuovo perché una Nuova Rivelazione deve essere data al mondo. Deve essere data a un mondo che affronta le Grandi Onde di cambiamento ambientale, sociale ed economico che stanno adesso dinnanzi all’intero mondo, tutte in una volta. Deve essere data adesso perché l’umanità sta incontrando un universo pieno di vita intelligente.

Due grandi soglie per le quali le antiche tradizioni non furono progettate per prepararvi. Anche se la loro saggezza è veramente grande e pervasiva per ogni tempo, loro non sono in grado di prepararvi per la grande soglia sulla quale l’umanità si sta adesso imbarcando.

Le religioni sono divise e anche in contesa nel proprio ambito. Molte persone nel mondo oggi stanno voltando le spalle alla religione, pensando che la tecnologia sia la loro nuova religione. La religione sta generando sempre più guerra e conflitto mentre arrivano le Grandi Onde del cambiamento—diminuendo le risorse del mondo; cambiando il clima del mondo; creando crescente pressione, difficoltà e incertezza.

Tutto questo ha portato una Nuova Rivelazione da Dio, una Rivelazione non data a un mondo antico di persone illetterate che vivono soggiogate, ma data a un mondo moderno di comunicazione globale, di commercio globale e, per molti, di crescente consapevolezza globale. Dio sta dando una Rivelazione più completa e più dettagliata di qualsiasi cosa che sia mai stata data prima alla famiglia umana—non per sostituire le religioni del mondo, ma per espanderle e per unirle, perché loro sono tutte parte del Piano di Dio, vedete.

Tutte le tragedie e gli errori che sono stati creati nel nome della religione sono una invenzione umana, nati dall’errore umano e dall’incomprensione umana.

Adesso l’umanità ha raggiunto un livello di sviluppo sociale e di consapevolezza collettiva tale da poter capire il Dio dell’intero universo e iniziare a rispondere a quello che Dio ha messo dentro di voi, che è il più grande dono di Dio a voi—il potere e la presenza della Conoscenza, che è pura e eterna e non può essere corrotta dal mondo o da alcuna forza nell’universo.

Qua Islam diventa una Islam dell’universo. Qua Cristianità e Islam diventano differenti espressioni dello stesso Potere, della stessa Forza e dello stesso Piano. Qua tutte le religioni del mondo adesso, a prescindere dalle differenze in praticantato e comprensione teologica, tutte provengono dalla stessa Fonte per servire lo sviluppo e la protezione della civiltà umana, particolarmente adesso che affronta il declino ambientale e che affronta l’intromissione dall’universo intorno a voi, per il quale l’umanità è completamente impreparata.

Se voi poteste capire la religione a questo livello, più vicino alla comprensione del Cielo, potreste vedere tutte queste cose di cui Noi parliamo, ed esse sarebbero chiare come il giorno.

Non avete bisogno di difendere la vostra fede, perché la vostra fede deve essere al di là delle idee, delle convinzioni e della tradizione. È il vostro centrale impegno con la Conoscenza che Dio ha messo dentro di voi per guidarvi, per proteggervi e per condurvi a un più grande livello di servizio e di realizzazione nel mondo—in questo mondo, nel mondo sotto queste specifiche circostanze per le quali siete venuti.

Allora onorerete tutte the religioni e riconoscerete gli errori che sono stati commessi da coloro che le seguivano e da coloro che le mantenevano nel tempo. Sareste in grado di vedere l’essenza al di là della forma. Sareste in grado di discernere lo scopo al di là della manifestazione.

Dio adesso vi sta dando la comprensione della religione al livello della Conoscenza, non solo dato a individui adepti, ma reso disponibile all’intero mondo. Perché è necessaria adesso a tante persone. È necessaria adesso a tante persone se l’umanità vuole sopravvivere le Grandi Onde del cambiamento e se vuole prepararsi per il suo ingaggio con la vita nell’universo, la più grande soglia che la famiglia umana abbia mai affrontato.

La religione è per portarvi più vicini a Dio e più vicini a quello che Dio ha messo dentro di voi da seguire—ogni religione che è vera ed efficace, ogni religione che è nata dalle Grandi Rivelazioni date dal Creatore di tutta la vita, attraverso la Presenza Angelica, date presso grandi punti di svolta per l’umanità.

Capite che ci sono secoli e millenni tra le Grandi Rivelazioni. Perché Dio parla all’umanità nel suo complesso solo presso questi grandi punti di svolta e [adesso] fornisce la Grande Rivelazione che vi preparerà, per ripristinare il vostro mondo e per darvi la forza, il coraggio e l’unità per affrontare un futuro che sarà diverso dal passato.