Ascolta la Voce della Rivelazione Originale in Inglese:

Download (clicca tasto destro del mouse)

Rivelato al Messaggero di Dio
Marshall Vian Summers
Il 23 Marzo 2013
in Boulder, Colorado

Note riguardo a questa registrazione

Quella che state sentendo in questa registrazione è la voce della Assemblea Angelica che sta parlando tramite il Messaggero Marshall Vian Summers.

Qua, la comunicazione originale di Dio, che esiste al di là delle parole, è tradotta nel linguaggio e nella comprensione umana dall’Assemblea Angelica che veglia sul mondo. Poi l’Assemblea consegna il Messaggio di Dio tramite il Messaggero.

In questo notevole processo, la Voce della Rivelazione sta parlando di nuovo. La Parola e il suono della Voce sono nel mondo. Per la prima volta nella storia, la registrazione dell’originale rivelazione parlata è disponibile affinché voi e il mondo la possiate sentire.

Possiate voi essere i destinatari di questo dono di Rivelazione e possiate essere aperti a ricevere il suo Messaggio unico per voi e per la vostra vita.

Nota per il Lettore:
Questa traduzione è stata fornita a The Society da uno studente del Nuovo Messaggio che si è offerto volontario per tradurre il testo originale in Inglese. Noi rendiamo questa traduzione disponibile al mondo in questa forma iniziale affinché le persone abbiano la possibilità di interagire con una porzione del Nuovo Messaggio nella propria lingua.

È una grande sfortuna che le persone siano state così scoraggiate dalla condizione della religione e dalla storia della religione in questo mondo – tutta la violenza che ha prodotto, la corruzione, l’incomprensione e la confusione. È una dimostrazione di ciò che le persone fanno con le Rivelazioni di Dio quando non sono guidate dal potere della Conoscenza dentro di loro. Qui la religione diventa uno strumento dello stato, una risorsa per persone ambiziose, un’altra distinzione che una tribù userà per sopraffare o superare un’altra tribù.

Naturalmente, questo ha allontanato le persone e ha traumatizzato le persone, anche nei tempi attuali, al punto che una Nuova Rivelazione di Dio deve essere data in forma pura, nonostante il grande valore, la profondità e la saggezza delle precedenti rivelazioni di Dio e la loro importanza nella costruzione della civiltà umana nel mondo.

Dio deve parlare di nuovo, perché il Messaggio deve essere chiarito. Lo scopo della religione deve essere chiarito. E il significato e lo scopo della vostra vita devono essere elevati e chiariti. Altrimenti, la religione diventa un grande problema nel mondo, mentre doveva essere una grande soluzione fin dall’inizio.

Se guardi questo senza biasimo, vedrai il grande bisogno di Conoscenza [la mente spirituale profonda] dentro di te. Perché senza La Conoscenza, abuserete tutto. Voi abuserete la natura; abuserete la vostra mente; abuserete il vostro corpo perché state operando da una posizione di confusione. Incerti su chi siete, sul perché siete qui e su cosa state facendo, sarete governati da potenze straniere e influenze esterne. Tale è la tragedia di vivere nella Separazione [dalla vostra Fonte], una tragedia che esiste in tutto l’universo.

Per questo occorre dare un grande chiarimento per la religione e per ogni aspetto della religione: un grande chiarimento su Dio; un grande chiarimento sulla redenzione e su cosa significa e come si ottiene; un grande chiarimento che unisce tutte le religioni del mondo, perché esse hanno una Fonte comune.

Che cos’è la religione? Perché è necessaria? Perché è impossibile spegnerla completamente dal cuore e dalla mente umana? La religione rappresenta l’espressione della vostra natura più profonda e il bisogno della vostra natura più profonda di avere questa espressione nella vita, per dare voce e forma a questo, che è così essenziale ed elementare riguardo a chi siete, da dove venite ed a dove ritornerete quando lascerete questo mondo. È fondamentale per la tua natura più profonda e per tutto ciò che sei veramente, tutto ciò che può essere visto e non visto, sia la manifestazione che il mistero della tua vita.

La religione non è un’ideologia. La religione non è un edificio o un’organizzazione o una gerarchia di organizzazioni. In sostanza, è il movimento di Dio dentro di te e tra te e gli altri che operano nel mondo. Perché Dio serve il mondo, operando attraverso le persone dall’interno verso l’esterno.

Dio non gestisce il tempo o le forze geologiche della Terra. Dio ha messo in moto tutto questo all’inizio dei tempi. Tutto funziona da solo. La vostra sfida è quella di adattarvi e di utilizzarlo in modo significativo e benefico, per voi stessi e per gli altri. Questo, naturalmente, sarebbe impossibile se La Conoscenza non vi fosse stata data – la grande dote, per guidarvi, proteggervi e prepararvi per una vita più grande.

Il fatto che La Conoscenza sia stata dimenticata, o sia sconosciuta in questo mondo in larga misura, crea il dilemma della religione perché senza La Conoscenza, la religione diventa regole, prescrizioni e ammonizioni, e si trasforma invariabilmente in una forma di grande oppressione per le persone. Data all’inizio, forse per aiutarle ad organizzare il loro pensiero e la loro vita, diventa poi un giogo per imbrigliarle, e la luce spirituale esce dalla loro vita.

Questa non è l’intenzione di Dio. L’intenzione di Dio è che le persone scoprano la grande dote della Conoscenza che il Signore dell’universo, il Signore di innumerevoli religioni e razze dell’universo, ha donato a questo mondo. Ma quando La Conoscenza è perduta, la paura e l’immaginazione prendono il sopravvento. La confusione regna. Le persone sono chiamate a lavorare e a vivere in servitù. Questo è stato il contesto per tutta la storia della famiglia umana.

Così Dio ha dato ora un Messaggio puro e ha fornito come fondamento i Passi verso La Conoscenza, così questa non sarà solo un’altra fede per competere con le fedi esistenti, un’altra ideologia che deve essere difesa e discussa e usata per sopraffare o opprimere gli altri.

Perché Dio ha dato i Passi verso La Conoscenza non ad una razza o tribù o gruppo, non ad una sola regione, ma a tutti i popoli del mondo, da usare in tutte le tradizioni di fede del mondo, per essere riconosciuto come il Messaggio chiave di Dio alla Creazione di Dio che vive nella Separazione nella realtà fisica.

Cos’è dunque la religione in termini di istituzione o corpo di insegnamenti? In sostanza, il suo scopo è quello di creare un ambiente e un incoraggiamento per le persone a sperimentare la Presenza, il Potere e la Grazia di Dio dentro il proprio sé, nella loro vita, l’uno nell’altro e nel mondo.

Che cosa significa questo? Questo significa che lo scopo della religione è quello di portare le persone alla grande dote, alla dote della Conoscenza, perché è così che Dio vi guiderà e vi farà muovere e vi frenerà, portandovi avanti, trattenendovi, una forza maggiore al di là delle parole o delle espressioni. È al di là del regno e della portata dell’intelletto.

Questa è la religione pura. È stata la religione dei santi, dei grandi ideatori e degli umanitari. Mossi da un maggiore potere e una maggiore forza nella loro vita, al di là delle cose ordinarie che determinano la vita e le esperienze delle persone, sono stati mossi da una forza superiore, come un senso di gravità spirituale, spingendoli a fare cose straordinarie a beneficio degli altri, al di là della semplice gentilezza e del fare favori o dare servizio alle persone, dando invece l’esempio e incoraggiando e accendendo il potere della Conoscenza negli altri.

Si può dimenticare il nome di famosi generali e leader di nazioni, politici famosi, anche artisti famosi, ma prevarranno i nomi dei grandi santi perché il loro contributo è stato il più grande e il più duraturo e profondo. Servono ancora oggi, i loro grandi doni che risuonano continuamente attraverso il cuore e la mente umana, ricordando alle persone che loro sono più grandi della loro mente e del loro corpo, ricordando alle persone che loro fanno parte di una Realtà Superiore, al di là di ciò che i loro sensi possono riferire.

Questa è la religione pura al lavoro, vedete, perché Dio vi redime attraverso il potere e la presenza della Conoscenza che opera nella vostra vita. Nella misura in cui potete riconoscerla, cedere ad essa e seguirla con intelligenza, questo è il modo in cui Dio vi redimerà.

Perché La Conoscenza non è legata alla vostra cultura o alle vostre convinzioni. La conoscenza non è legata alla tradizione. Essa va oltre queste cose. In questo modo, le persone possono fare cose straordinarie e misteriose, creando valore e benefici che vanno oltre la comprensione umana. Diventano una dimostrazione della grande dote.

Il rituale e l’ideologia sono preziosi, tuttavia, nel creare un precedente o un percorso. Le persone hanno bisogno di questo per iniziare e per usarlo per aiutarli a bilanciare la loro vita, per dare loro struttura e orientamento. È come prepararsi a volare, prepararsi a far volare l’aereo. Bisogna studiare prima di tutto. Bisogna orientarsi prima di tutto. Devi imparare la fisica, l’ambiente, i venti e l’aviazione prima di poter prendere il timone dell’aereo. Questo è ciò a cui servono il rituale e l’ideologia, per orientarvi, per prepararvi al volo.

Ma l’esperienza del volo è un’altra cosa. Qui si va oltre i confini della comprensione intellettuale e si entra nel Mistero – il Mistero puro e incontaminato dal mondo, il Mistero che non è governato dalla magia o dal romanticismo e dalla ricerca del potere. Questo è il Mistero puro. Questa è la religione pura perché qui siete impegnati direttamente con Dio in modi che per voi sono essenziali e sostanziali.

Non puoi usare questo potere per te stesso. Non è lì per voi per governare o per dirigere. Infatti, è lì per governare voi e per indirizzarvi. Ma richiede la vostra intelligenza. Richiede la vostra autocoscienza. Richiede responsabilità e moderazione e vera misericordia per gli altri, altrimenti non emergerà.

Questo è il motivo per cui gli ambiziosi non vengono mai scelti. Questo è il motivo per cui i grandi Messaggeri nel corso del tempo sono stati restii, accettando con riluttanza il grande compito che gli è stato assegnato. Mentre tutti gli altri potrebbero voler usare la religione per il potere o per il beneficio, i veri Messaggeri sono restii. Sono onesti. Sono semplici. Sono preparati per un grande servizio.

Al di là dell’ideologia e della fede e della discussione su queste cose, e del dibattito costante e senza fine su queste cose, nel tentativo di capire con la mente qualcosa che esiste al di là del regno e della portata della mente, è necessario entrare nella religione pura. Che tu sia Cristiano, Buddista, Ebreo, Musulmano o di qualsiasi altra tradizione, o di nessuna tradizione, la via verso Dio è aperta a te.

Dio ha parlato di nuovo in questo tempo, per dare un percorso chiaro, per dare chiarezza a persone di ogni fede e nazione e per illustrare l’importanza centrale del grande dono, il dono della Conoscenza. Perché non si può venire a Dio sulla base della sola fede. Non potete veramente migliorare la vostra vita o la vita degli altri in base alla sola fede, perché non tutti condivideranno queste convinzioni.

Dio sa che non tutti gli uomini seguiranno un solo insegnamento o aderiranno ad un solo insegnante, per quanto grandi siano. Dio lo sa, ma le persone sono confuse.

Questo è l’antidoto a tutti gli abusi della religione nel mondo. Questo è l’antidoto all’avidità umana, alla confusione e all’oppressione in nome della religione. Qui Dio è profanato. La volontà e lo scopo di Dio sono malignati. Qui tutto ciò che è sacro e profondo si perde e si degrada.

Voi che cercate di conoscere il vostro scopo più grande nella vita e il significato del vostro essere qui, dovete fare una nuova esperienza del Divino se state soffrendo per via di questi risultati e di queste conseguenze.

Per questo Dio ha parlato di nuovo, non per sostituire le religioni del mondo, ma per elevarle e prepararle al grande cambiamento che sta arrivando nel mondo, e per l’incontro dell’umanità con un universo di vita intelligente. Poiché nessuna delle precedenti Rivelazioni di Dio può fare questo, vedete. Fa parte di un Piano più grande che sarà sempre di gran lunga al di là della comprensione e della cognizione umana.

Questo è il Mistero. Dio vive nel Mistero. Le persone vivono nella manifestazione. Cercano di fare del Mistero una manifestazione. Ma il Mistero è sempre il Mistero.

Bisogna avere forza e coraggio per andare oltre le manifestazioni della religione. Dovete essere molto onesti. Le vostre motivazioni devono essere chiare, altrimenti non sarete in grado di procedere. La religione pura richiede chiarezza e purezza di intenti per potervici entrare.

Non sminuite le tradizioni religiose, le cerimonie, gli insegnamenti e le pratiche, perché sono fatte per le persone che si trovano all’inizio. Anche se possono essere abusati e fraintesi, essi forniscono struttura all’inizio, il che può essere molto utile per molte persone. Ma purtroppo queste cose diventano la religione stessa.

La gente insegna che se non credete secondo una certa prescrizione o un insegnamento dell’antichità, non sarete accolti in Cielo. Eppure Dio presiede un universo di innumerevoli razze e religioni, quindi chiaramente non sono la fede o l’ideologia che ti portano oltre la soglia della Presenza Divina.

Dio non vi punirà per aver fallito perché Dio sa che senza La Conoscenza, potreste solo essere confusi e fare errori, anche terribili.

Ecco perché compiere i Passi verso La Conoscenza è così fondamentale per ciò che la religione è veramente e ciò che deve essere, perché Dio vi redime qui – non nella vostra mente, non nei vostri pensieri, non nelle vostre convinzioni. Perché se mai tornerete nella vostra Antica Casa, cosa che alla fine farete, troverete persone con fedi di ogni tipo, provenienti da fedi totalmente diverse, provenienti da altri mondi, provenienti da tutto l’universo. Riesci a immaginare una cosa del genere? Non riesci. Non ci riesci.

Ma il Mistero è nella vostra vita. È nel tuo cuore. Non puoi divorziare completamente da esso. La gente ci prova. Sono sempre molto occupati. Non vogliono stare fermi per un momento. Non vogliono veramente sentire quello che provano per la loro vita, altrimenti avranno una crisi. Perché la Presenza è sempre lì, in attesa, mentre chiama attraverso la sua attrazione naturale.

Questa è la religione pura. Ma anche per considerare che questo è possibile o benefico, bisogna avere fede nel cuore umano. Se pensate che le persone sono fondamentalmente malvagie e orientate al male, allora penserete alla religione come un modo per imbrigliarle e recintarle, per spezzare la frusta su di loro e minacciarle con la dannazione e ogni sorta di tortura e miseria se non seguono quello che dite loro. La gente pensa che Dio sia così.

Un Dio onnipotente è totalmente misericordioso. Un Dio onnisciente è tutto sapere. Dio sa che senza il potere e la presenza della Conoscenza, non puoi condurre la tua vita in modo vero. Così Dio vi dà i Passi verso La Conoscenza. Sono stati dati in precedenza in tempi antichi, ma dimenticati o esclusi, perché chi governava la religione non si fidava del cuore umano.

Ora l’umanità è letterata. È consapevole del mondo più grande in cui vive, in una certa misura. Non siete più tribù primitive e isolate. Anche se le vostre tendenze possono essere ancora primitive e autodistruttive, voi siete consapevoli delle cose più grandi.

Dio deve prepararvi per il mondo e per la vita al di là del mondo, e il grado di unità che dovrà prendere forma in via naturale tra le persone se l’umanità vuole preservare questo mondo come luogo vivibile e preservare la sua libertà e la sua autodeterminazione nell’universo, dove la libertà è molto rara.

Sono i vostri bisogni più profondi e le necessità del mondo stesso che hanno portato al mondo la Nuova Rivelazione di Dio. È la prima Rivelazione di questo tipo in oltre 1400 anni.

Voi vivete in un tempo di Rivelazione. Ma dovete capire i diversi livelli della religione. C’è la religione per prendersi cura delle persone e nutrirle. C’è la religione per organizzare la cultura e la società, fondamentalmente. C’è il credo religioso, che può aiutare le persone, in una certa misura. Ma poi c’è la religione pura, che porta le persone nell’impegno con La Conoscenza dentro di sé e le Potenze Superiori nell’universo che il Dio dell’universo dirige per il benessere di tutti i popoli e le nazioni.

Quando si entra nel mistero di questo, bisogna abbandonare le proprie fisse convinzioni, la propria ideologia. Dovete avere la forza, la fede e il coraggio di fare questo, o sarete lasciati fuori dalle sacre stanze del tempio. Perché la fede non vi porterà al Dio di tutta la vita. Ci vorrà un impegno più grande, un impegno più profondo, e una vita guidata dalla grande dote, che vive dentro di voi proprio in questo momento.

La gente discuterà contro questo. Diranno: “Non ci si può fidare degli esseri umani. Sono malvagi. Sono corrotti. Sono caduti dalla grazia”. Questo è ridicolo. La separazione è stata creata perché parte del Cielo voleva sperimentarla, e così eccoti qui. È troppo grande e profondo per poterlo mai comprendere.

Tu hai lasciato Dio, ma Dio non ti ha lasciato. Ti sei perso nei tuoi pensieri, nelle tue paure, nei tuoi desideri e nelle tue preoccupazioni, ma la Presenza viene con te. Perché c’è una parte di voi che non ha mai lasciato Dio, e questa è la parte di voi che si chiama Conoscenza.

Questo è il motivo per cui Dio alla fine redimerà te, e tutti gli altri, perché non puoi separarti dalla tua Fonte. Potete vivere nella Separazione. Puoi vivere nella fantasia. Si può vivere una vita di degrado e crimine, di povertà e di auto-abuso, ma non si può rompere la connessione.

Un giorno, in definitiva, ti rivolgerai al potere interiore – esasperato, frustrato, sopraffatto. Ti rivolgerai a questo potere, e inizierà un lungo processo di redenzione, mettendoti al servizio degli altri nei modi più semplici e umili in modo che il tuo valore e la tua dignità e rispetto di te stesso possano essere ripristinati. Perché non puoi restituire alla tua Casa Antica una creatura miserabile e contaminata. Non sei mandato nel mondo solo per avere la tua vita perduta e sprecata qui.

La mente è uno strumento importante, ma non è la piattaforma per la verità finale. La fede e l’ideologia possono essere utili all’inizio, ma un ostacolo verso la fine. Dovete andare oltre l’asfalto e dentro la foresta perché Dio è lì. Dovete imparare a stare fermi. Devi imparare ad ascoltare dentro te stesso. Devi limitare le tue passioni e le tue lamentele e le tue ammonizioni per darti questa possibilità.

È un modo diverso di essere nel mondo. È un modo benedetto di essere nel mondo. E anche se siete confusi e non sapete quello che state facendo e le cose stanno cambiando, avete svoltato un angolo. State iniziando il ritorno.

Dio solo sa come arrivare a Dio. La gente non conosce mai la via verso Dio. Ma non è necessario conoscere la via verso Dio perché Dio conosce la via. Basta chiedere e pregare con grande determinazione che possa iniziare per voi l’impegno di compiere i Passi verso La Conoscenza che Dio vi ha fornito, e per insegnarvi ad ascoltare la voce più profonda dentro di voi – non la voce della vostra cultura, la vostra famiglia, la vostra avidità o la vostra paura, o l’avidità o la paura del mondo o qualsiasi forza nel mondo che è empia, ma la vera voce. Sarà la cosa più naturale per voi fare questo.

Questa è la religione pura. Può essere praticata all’interno della moschea, del tempio, della chiesa o di qualsiasi altro luogo. È in attesa che rispondiate. È in attesa che vi rendiate conto del vostro grande bisogno di questo, perché solo Dio ti può realizzare e dirigere nel mondo. Che tu sia religioso o no, che tu pratichi o meno una religione, che tu creda o meno in una religione, il Piano di Dio ti salverà se riesci a rispondere.

Qua non ci sono guerre di religione. Qua non c’è oppressione religiosa. Qua coesistono tutte le fedi perché sono tutti dei mezzi per lo stesso fine. Stanno tutte alimentando il desiderio più profondo del cuore se sono vere e autentiche.

Vi portiamo ora alla religione pura in modo che possiate abbracciarla e vedere quanto sia importante e quanto sia centrale per la vostra vita e il vostro destino, la vostra realizzazione e la vostra vera espressione di voi stessi. Questo è un dono del Cielo per voi, un dono che viene da una Fonte superiore – dato ora in termini che potete capire e che può essere tradotto in diverse lingue in modo efficace; dato ora con la Volontà e l’Intenzione del Cielo.

Tu soffri perché non sai perché sei stato mandato e non sai chi ti ha mandato e cosa devi fare per iniziare a ritrovare questa esperienza e la comprensione della tua vita. Ricco o povero, questa confusione ti perseguiterà fino a quando non cercherai una vera risoluzione.

Questo inizia il sacro impegno. Questo inizia il sacro ritorno. Qui Dio non ti porta via dal mondo, ma ti porta nel mondo in un modo completamente nuovo. Qui vedete la necessità della Conoscenza ovunque intorno a voi, e non condannate le persone per i loro fallimenti ed errori. Qui diventi un’espressione del Cielo mentre cerchi di rafforzare La Conoscenza negli altri e di servire le persone nei modi più fondamentali, ovunque sia necessario che tu lo faccia.

Se sei stato abusato dalla religione o confuso da essa, tu capisci queste parole. Vedi questa grande apertura e opportunità per te. Perché il vostro rapporto con Dio è il rapporto più importante della vita, e il grado in cui potete accettarlo, viverlo ed esserne parte determina quanta strada potete fare in una relazione con qualcuno. Se non sei capace di essere intimo con il potere che risiede in te, come puoi essere veramente intimo con qualcuno? Come puoi essere fiducioso se non puoi fidarti di ciò che è dentro di te? Come puoi essere aperto e lasciare che il tuo vero affetto emerga se non hai la guida e il potere della Conoscenza dentro di te?

Questo ripristina il tuo vero rapporto con te stesso, che fondamentalmente è il tuo rapporto con La Conoscenza. Da questo, cominciate ad avere la base e il fondamento per le grandi relazioni che dovreste avere nella vita, che vi arriveranno quando sarete preparati, quando sarete abbastanza liberi dal passato per riceverle e per comprenderne il significato.

Qui cominciate a vivere la religione pura in ciò che dite e ciò che fate e anche ciò che pensate. Questo è un potere più grande del mondo e di tutto ciò che c’è nel mondo, più grande della natura, più grande delle forze fisiche che muovono il mondo. Perché ora state trovando quella parte di voi che è senza tempo e senza cambiamento, che vi darà la libertà dalla morte e un senso della vostra grande permanenza, anche attraverso il vostro viaggio qui sulla Terra.