Ascolta la Voce della Rivelazione Originale in Inglese:

Download (clicca tasto destro del mouse)

Rivelato al Messaggero di Dio
Marshall Vian Summers
Il 16 Novembre, 2012
in Boulder, Colorado

Note riguardo a questa registrazione

Quella che state sentendo in questa registrazione è la voce della Assemblea Angelica che sta parlando tramite il Messaggero Marshall Vian Summers.

Qua, la comunicazione originale di Dio, che esiste al di là delle parole, è tradotta nel linguaggio e nella comprensione umana dall’Assemblea Angelica che veglia sul mondo. Poi l’Assemblea consegna il Messaggio di Dio tramite il Messaggero.

In questo notevole processo, la Voce della Rivelazione sta parlando di nuovo. La Parola e il suono della Voce sono nel mondo. Per la prima volta nella storia, la registrazione dell’originale rivelazione parlata è disponibile affinché voi e il mondo la possiate sentire.

Possiate voi essere i destinatari di questo dono di Rivelazione e possiate essere aperti a ricevere il suo Messaggio unico per voi e per la vostra vita.

Nota per il Lettore:
Questa traduzione è stata fornita alla Society da uno studente del Nuovo Messaggio che si è offerto volontario per tradurre il testo originale in Inglese. Noi rendiamo questa traduzione disponibile al mondo in questa forma iniziale affinché le persone abbiano la possibilità di interagire con una porzione del Nuovo Messaggio nella propria lingua.

Per presentare la Nuova Rivelazione di Dio nel mondo, un Messaggero è stato mandato, preparato per portare il fardello di una Nuova Rivelazione, portando una nuova realtà nel mondo.

Questo succede una volta circa ogni mille anni, quando l’umanità raggiunge una grande soglia—un punto di svolta nella sua evoluzione e un tempo di enorme e immensa sfida, non solo per una tribù o un gruppo ma per tutta l’umanità.

La gente di ogni luogo sta iniziando a rendersi conto che sta approcciando questa soglia—un tempo di declino ambientale, un tempo di grande cambiamento nel clima del mondo, un tempo di disordine economico e politico, un tempo in cui grava sull’umanità il rischio di grande guerra su chi avrà accesso alle rimanenti risorse del mondo, un tempo in cui le nazioni sono incapaci di prendersi cura dei propri cittadini e di provvedere adeguatamente per loro, un tempo in cui l’umanità affronta l’intromissione da forze aggressive e invasive provenienti dall’universo, che cercano di rivendicare la propria dominanza qua senza l’uso della forza.

È forse il più grande punto di svolta nella storia umana, perché impatterà la sorte di tutte le genti, tutte le nazioni e tradizioni di fede.

Essa [la Rivelazione] non è meramente per introdurre una nuova realtà a una gente, una nazione o un gruppo, perché ora è qua per parlare all’intero mondo—un mondo che adesso dispone di comunicazione e commercio globale, un mondo che adesso ha pochissimo tempo per prepararsi per il grande cambiamento che sta arrivando nel mondo.

Il Messaggero è mandato qua dalla Schiera Angelica. C’è solo uno, perché ci può essere solo uno, perché c’è solo uno che è stato preparato per ricevere una Rivelazione da Dio e per farla arrivare nel mondo e portarla là.

Lui è un uomo senza una posizione nel mondo. Lui è un uomo umile. Lui è un uomo che ha dimostrato di avere il carattere, la fede e la misericordia e il votato impegno per portare un fardello e un dono talmente grandi.

Ha impiegato 40 anni il Messaggero per ricevere e prepararsi per la Rivelazione. È un processo di grande mistero e potenza, un processo che nessuno sulla Terra può veramente capire completamente. È un impegno con il Divino. È dove Dio ancora una volta dà un messaggio di allerta, una benedizione, una preparazione e una direzione alla famiglia umana.

Arriva da un grande Lignaggio, da coloro che sono solidali al Messaggero in questo scopo superiore. Questo è ciò che porta risonanza e unità e dimostra che la Rivelazione stessa fa parte di un processo che è sempre in corso—il prossimo stadio, la prossima grande direttiva, il prossimo grande passo per la famiglia umana mentre si trova presso la soglia dello spazio e affronta un mondo in declino, un mondo adesso inquinato e degradato dall’ignoranza umana, dall’abuso e dall’errato utilizzo.

Coloro che sono solidali al Messaggero rappresentano le grandi tradizioni del mondo—il Buddha, il Gesù e il Muhammad, precedenti Messaggeri che hanno portato grande cambiamento e direzione al fine di costruire la civiltà umana, creare dei ponti tra i confini delle culture e delle nazioni per portare una consapevolezza e una pratica spirituale superiori nel mondo.

Il Messaggero adesso porta avanti le loro tradizioni, e loro sono schierati con lui. Perché lui sta rappresentando la loro volontà e lo scopo che li ha guidati, che ora guida lui.

Questo deve essere enfatizzato altrimenti la gente penserà che questa in qualche modo sia una contraddizione o una competizione, che sia in conflitto con la loro tradizione e con le tradizioni del mondo quando in verità, è il perfetto prossimo passo, vedete.

Perché la civiltà umana è stata stabilita. Anche se è fragile e piena di corruzione e difficoltà, è stata stabilita. C’è una comunità mondiale e una interdipendenza adesso. C’è consapevolezza mondiale, in una certa misura. C’è anche una misericordia e una coscienza mondiale, in una certa misura. È lontana dalla perfezione [la civiltà umana], ed è fragile in un mondo in mutazione. Può essere scalzata dall’intromissione dall’esterno e dal collasso dall’interno.

Per quello Dio ha parlato di nuovo. Perché Dio continuerà a indirizzare la famiglia umana fintanto che essa dimostra una speranza di diventare una razza libera ed autodeterminata in un universo dove la libertà è rara e deve essere istituita e mantenuta con grande cura e vigilanza.

Il Lignaggio del Messaggero è il Lignaggio di tutti i Messaggeri, e di coloro che hanno inviato tutti i Messaggeri, che sono gli stessi e l’Uno—l’Assemblea della Schiera Angelica assegnata a vegliare sul mondo, questo singolo mondo tra innumerevoli mondi nell’universo.

Dovunque la vita intelligente si sia evoluta o si sia insediata in successivi stadi di sviluppo tecnologico, una Presenza Angelica è là.

Questa è la teologia del Lavoro di Dio nell’universo, che per la prima volta è presentato attraverso un Nuovo Messaggio per l’umanità.

Per capire quello che Dio sta facendo nel mondo, adesso dovete avere una comprensione di quello che Dio sta facendo in tutta questa Comunità Più Grande di vita nell’universo. E per la prima volta nella storia, questo adesso viene presentato.

Fa tutto parte del Piano di Dio, vedete, messo in moto all’inizio del tempo, messo in moto all’inizio della civiltà umana, messo in moto e adesso portato avanti nel suo stadio successivo di evoluzione e sviluppo.

Perché questa non è la fine del mondo. Questi non sono i tempi finali. Questa è una grande transizione, e affinché questa transizione abbia successo e non sia disastrosa, l’umanità deve essere preparata per vivere in un nuovo mondo di ristrettezze ambientali ed economiche.

L’umanità deve essere preparata per interagire con saggezza con un universo di vita intelligente, un universo non-umano [che] adesso sta intervenendo nel mondo in certi modi—modi di cui l’umanità è inconsapevole o che non capisce, modi che sono una minaccia diretta alla sovranità umana e al futuro della libertà umana qua sulla Terra.

È un momento di grande importanza essere nel mondo nel tempo della Rivelazione. Ma il significato di Rivelazione e il processo di Rivelazione devono essere capiti con chiarezza, altrimenti non sarai in grado di riconoscere il grande significato di questo tempo e cosa significa per te e come sei connesso ad esso e cosa rivela riguardo alla tua vita e allo scopo superiore per il quale sei nel mondo in questo tempo, con tutti i suoi grandi problemi globali e le tragedie umane.

Se sei un Cristiano, ti devi rendere conto che Gesù è schierato con il Messaggero. Perché Gesù non ritornerà sulla Terra, ma adesso sta vegliando sull’esordio dell’umanità in questa Comunità Più Grande di vita.

Perché tu che sei Buddhista, ti devi rendere conto che il Buddha è schierato con il Messaggero. Perché lui [il Messaggero] porta una maggiore consapevolezza interiore, e lui porta la preparazione per interagire con la natura profonda dell’umanità, la porta con sé adesso in una forma e un modo che fanno sì che possa essere studiata in ogni luogo, per tutte le genti di tutte le tradizioni di fede.

Perché tu che sei Musulmano, ti devi rendere conto che il Profeta Muhammad è schierato con il Messaggero. Perché lui [il Messaggero] continua il grande lavoro di edificare e proteggere la civiltà umana, ora di fronte a un insieme di problemi e di sfide mai visto prima nel mondo.

Tutti questi grandi Messaggeri del passato si rendono conto che le loro grandi tradizioni non possono preparare l’umanità per quello che sta arrivando e quello che è già qua, e per quello che deve essere fatto e disfatto, cambiato e realizzato e portato in essere.

Perché le grandi tradizioni del passato non possono preparare l’umanità per vivere in un nuovo mondo, dove grande misericordia e cooperazione dovranno essere stabilite se si vuole che l’umanità sopravviva in un mondo di risorse depauperate, maltempo violento e cambiamento ambientale.

Qua non ci può essere competizione tra le religioni del mondo. Non ci può neanche essere competizione tra le nazioni del mondo se si vuole che l’umanità sia custodita e messa in salvo e al sicuro in un mondo turbolento, dove ci sarà enorme incertezza e disordine.

Così abbiamo raggiunto, nel grande orizzonte temporale dell’evoluzione dell’umanità, il punto in cui una Nuova Rivelazione deve essere data. Questo bisogno fu presagito molto tempo fa da coloro che vegliano sul mondo.

Non è un incidente che siate qua o che abbiate raggiunto questo grande punto di svolta. Non è per sventura o per un semplice caso che sia successo questo, perché tutte le razze nell’universo che si sviluppano tecnologicamente raggiungeranno un punto in cui depaupereranno le risorse dei propri pianeti e dovranno affrontare la realtà della Comunità Più Grande stessa.

Il Lignaggio del Messaggero significa che lui è in armonia con tutte le grandi tradizioni—non come la gente le interpreta, non come sono state alterate e cambiate nel paesaggio del mondo, non come sono state alterate e fraintese dai governi e dalle istituzioni e da individui ambiziosi che cercano di usare le Rivelazioni per il proprio progresso e i loro traguardi personali.

Per questo il Nuovo Messaggio di Dio vorrà che tutte le grandi tradizioni del mondo rivalutino le loro fedi ed asserzioni fondamentali perché state emergendo in una Comunità Più Grande di vita. Adesso state vedendo un Dio di miliardi, miliardi, miliardi di razze e altre ancora. State di fronte a un universo non-umano dove l’etica umana e i valori umani non saranno condivisi o neppure riconosciuti.

State ora di fronte a un mondo che esigerà, per necessità, grande cooperazione umana e grande generosità e misericordia da genti di ogni luogo, da tutte le tradizioni di fede—soppiantando e oscurando i dibattiti e le contese teologiche su chi erano i Messaggeri, e su quale religione sia migliore o più veritiera nei confronti del Piano e della Volontà di Dio.

State vivendo in un tempo di Rivelazione, importante quanto ogni tempo di Rivelazione nel passato. E qua state portando testimonianza della Rivelazione, che in passato non avrebbe mai potuto avere luogo al di là di una comunità locale di persone.

Adesso state ascoltando la Voce della Rivelazione—una Voce come quella che parlò al Gesù, al Buddha e al Muhammad; la Voce non di un individuo ma di tutta la Schiera Angelica insieme.

È un tempo di Rivelazione per coloro che sono in grado di rispondere. È un tempo di appello e di grande significato e conferma per coloro che sono in grado di rispondere. Ma per rispondere, dovete capire quello che state vedendo. Dovete riconoscere l’importanza del Messaggero nel mondo. E dovete capire che tutti i Messaggeri di Dio sono con lui nel suo grande scopo e nella sua missione qua sulla Terra.

Questo esigerà che comprendiate che Dio è la Fonte di tutte le vere religioni del mondo. Tutte iniziarono con uno scopo e un intento Divino. E tutte sono state cambiate e alterate nel tempo.

Ma adesso la Nuova Rivelazione di Dio è pura. State anche sentendo la Voce della Rivelazione. State sentendo le parole che furono parlate, parole così simili a quelle parlate dal Gesù, dal Buddha e dal Muhammad e da tutti i grandi santi e umanitari nel tempo, che hanno contribuito al benessere dell’umanità, e che hanno aiutato a costruire una civiltà umana dove La Conoscenza è stata mantenuta viva, dove la realtà spirituale è stata mantenuta viva.

L’umanità non si è già autodistrutta grazie al potere e alla presenza di questa Conoscenza e di questa consapevolezza in abbastanza persone. E grandi opere e grande generosità hanno avuto luogo nel corso del tempo grazie alla potenza di questa presenza e di questa consapevolezza.

Ma adesso la sopravvivenza dell’umanità e la sopravvivenza della civiltà umana stessa sono in grande pericolo, un pericolo più grande di quanto sia mai esistito—più grande delle guerre mondiali del secolo scorso, più grande di qualsiasi minaccia o sfida.

Perché ci sono altri che cercano di dominare il mondo, e loro cercheranno di conseguire i loro obiettivi senza l’uso della forza. Loro non cercheranno di distruggere l’umanità ma di imbrigliare l’umanità per i loro scopi. Loro si rendono conto del valore della Terra e del fatto che è depauperata dall’avidità umana, dall’ignoranza, dalla competizione e dal conflitto. E loro interverranno per preservare queste cose—il valore e le risorse del mondo—per le loro necessità e i loro utilizzi.

Ma l’umanità può preservare il mondo per se stessa e per il suo futuro e per il benessere di tutta la gente. Ma questo esigerà un grande cambiamento di consapevolezza e comprensione, una grande e diversa cognizione di Dio e del Lavoro di Dio nel mondo, e di come Dio redime gli individui e interi mondi attraverso la potenza e la presenza della Conoscenza che è stata messa in ogni persona.

È una nuova soglia, una nuova direzione, una nuova formazione, ma è interamente naturale e intrinseca a voi che siete le genti del mondo. Perché Dio ama l’umanità e capisce la situazione critica e il dilemma dell’umanità e la causa dell’errore umano e l’errata comprensione umana.

Per quello Dio ha messo La Conoscenza in ogni individuo, che attende di essere scoperta. Perché è questo che redimerà gli individui e li riporterà alla connessione e alla consapevolezza Divina, conducendoli ad agire in armonia con altri e dare i loro doni a un mondo le cui necessità stanno aumentando col passare di ogni giorno.

È la grande sfida della Rivelazione. È il grande dono della Rivelazione. È il grande tempo in cui Dio ha parlato di nuovo, dando all’umanità, adesso a tutta l’umanità, una grande possibilità di vedere, di sapere e di agire in armonia con se stessa; di servire un mondo che ha bisogno; di prepararsi per un difficile futuro e salvaguardare l’unità umana, la sovranità e la libertà in questo mondo nel mezzo della presenza di altre forze in opposizione.

Questo vorrà che tutte le religioni del mondo riconsiderino le loro convinzioni, e che tutti i credenti delle religioni riconsiderino il modo in cui stanno rispondendo alla Presenza e al Lavoro di Dio nel mondo.

Sarà una grande sfida, ma di fatto una sfida redentrice. Perché qua, un gruppo non è messo contro un altro. Qua nessuno è svilito e negato. Qua nessuna religione è disputata ed eliminata. Qua nessuno è dimenticato e abusato. Qua il grande Amore di Dio, la grande Misericordia di Dio, e la grande Saggezza di Dio sono portati in pieno nella Rivelazione—non per un gruppo o una gente ma per tutta l’umanità.

Per renderti conto di queste cose, per vedere queste cose e renderti conto della verità che rappresentano, devi giungere alla Rivelazione. La devi leggere e ascoltare e studiare e iniziare ad applicarla nella tua vita e nelle tue circostanze.

Devi avere l’umiltà di mettere da parte i tuoi rancori, le tue ammonizioni e le tue convinzioni fisse al fine di poter ricevere la benedizione del Creatore—a voi data adesso con tale potenza e chiarezza, data in modo così completo da non richiedere un commentario umano o una spiegazione umana. Perché è la più grande Rivelazione mai data a questo mondo, ed è data in un tempo in cui l’umanità è letterata, in cui c’è una comunità mondiale e una comunicazione mondiale.

Non è una confutazione del passato, ma una conferma del passato. Ma per vedere questo, dovete avere una nuova comprensione del Piano e dello Scopo di Dio per le genti di questo mondo e del motivo per cui Dio sta preparando l’umanità per la Comunità Più Grande di vita, che lei adesso deve affrontare, e del motivo per cui Dio sta preparando l’umanità a ripristinare il mondo affinché esso possa continuare a supportare la civiltà umana e il benessere della gente in ogni luogo.

Per questo, dovete avere occhi limpidi, perché la Nuova Rivelazione di Dio confuterà molta della comprensione, molte delle convinzioni e delle asserzioni umane, perché queste nascono dall’ignoranza—ignoranza passata e ignoranza presente. Queste nascono dall’errata comprensione e dall’errata interpretazione.

Perché adesso state udendo la Voce che parlò al Buddha, al Gesù e al Muhammad. E la Rivelazione di Dio vi sta dicendo che questi tre grandi Emissari sono schierati con il Messaggero per questo tempo e per i tempi a venire.

Perché c’è solo un Messaggero nel mondo, e lui rappresenta coloro che lo hanno mandato e coloro che stanno con lui. Lui sta portando la Parola di Dio nel mondo per la prima volta in 1400 anni—per la prima volta. Questo è quanto.

Non è una questione di fede. È una questione di identificazione, di onestà e di umiltà e di disponibilità a ricevere. Questa è la sfida per il destinatario.

Non c’è biasimo nella Nuova Rivelazione di Dio. Non c’è alcun giudizio contro l’umanità. Non c’è alcuna punizione crudele che attende quelli che non possono rispondere. Non ci sono dichiarazioni che asseriscono che tutti debbano credere in una sola cosa, perché non può mai essere così. Dio questo lo sa. Non ci può mai essere una religione a ‘taglia unica’, perché non funzionerebbe mai. E Dio capisce questo.

Per quello la Rivelazione che è stata data dà un notevole potere all’individuo e apre la via per la rivelazione personale, che sarà molto difficile da conseguire nell’ambito delle tradizioni del passato, visto come sono state usate erroneamente e fraintese dalla gente nel tempo.

Il Gesù, il Buddha e il Muhammad si schierano con il Messaggero, perché lui sta continuando il loro grande lavoro nel mondo, un grande lavoro che loro sorreggono in armonia tra loro.

Perché tutti loro nella verità e nella trasparenza rappresentano l’unico Scopo, l’unica Volontà e l’unico Piano di Dio: sviluppare la coscienza umana, l’etica umana e la civiltà umana; preparare l’umanità per un futuro superiore in questo mondo e nell’ambito di una Comunità Più Grande di mondi; preservare e costruire la libertà umana nel tempo e costruire misericordia, accettazione, perdono e umiltà affinché la civiltà umana sia veramente benefica e veramente sostenitrice della famiglia umana qua sulla Terra.