Ascolta la Voce della Rivelazione Originale in Inglese:

Download (clicca il pulsante destro del mouse)

Come rivelato al Messaggero di Dio
Marshall Vian Summers
Il 31 Ottobre, 2018
in Boulder, Colorado

Note riguardo a questa registrazione

Quella che state sentendo in questa registrazione è la voce della Assemblea Angelica che sta parlando tramite il Messaggero Marshall Vian Summers.

Qua, la comunicazione originale di Dio, che esiste al di là delle parole, è tradotta nel linguaggio e nella comprensione umana dall’Assemblea Angelica che veglia sul mondo. Poi l’Assemblea consegna il Messaggio di Dio tramite il Messaggero.

In questo notevole processo, la Voce della Rivelazione sta parlando di nuovo. La Parola e il suono della Voce sono nel mondo. Per la prima volta nella storia, la registrazione dell’originale rivelazione parlata è disponibile affinché voi e il mondo la possiate sentire.

Possiate voi essere i destinatari di questo dono di Rivelazione e possiate essere aperti a ricevere il suo Messaggio unico per voi e per la vostra vita.

Nota per il Lettore:
Questa traduzione è stata fornita a The Society da uno studente del Nuovo Messaggio che si è offerto volontario per tradurre il testo originale in Inglese. Noi rendiamo questa traduzione disponibile al mondo in questa forma iniziale affinché le persone abbiano la possibilità di interagire con una porzione del Nuovo Messaggio nella propria lingua.

 

Per via del viaggio sacro del Messaggero, è importante che ci sia un pellegrinaggio per coloro che sono in grado di rispondere, un pellegrinaggio per incontrarlo, se possibile, o per entrare in contatto con lui se non è possibile incontrarlo.

Se siete stati benedetti dalla Rivelazione di Dio, allora questo Pellegrinaggio diventa molto importante, e tendergli la vostra mano diventa molto importante durante il tempo che rimane al Messaggero qui sulla Terra. Perché è un uomo anziano e ha percorso un lungo e difficile viaggio, un viaggio senza riconoscimento, un viaggio senza lode da parte di persone nel mondo, eccetto forse pochissimi, un viaggio in cui ha lavorato nell’ombra per ricevere la più grande rivelazione che sia mai stata data a questo mondo, per preparare l’umanità ad un futuro che in tanti modi sarà diverso dal passato.

Se siete stati toccati dalla Rivelazione, se sentite che la vostra vita è servita dalla Rivelazione, se sentite che vi è stata data una nuova vita attraverso la Rivelazione, allora il vostro Pellegrinaggio per incontrare il Messaggero diventa importante. E se non potete incontrarlo, se ciò non è possibile, rivolgetevi a lui con un messaggio di gratitudine che egli può ricevere da voi per sapere chi siete, per benedirvi e tenervi nel suo cuore.

Perché in questo momento ci sono molti che hanno ricevuto la Rivelazione, ma non hanno mai raggiunto il Messaggero. Forse pensano di poter intraprendere questo viaggio da soli. Forse pensano di poterlo inserire nei loro altri progetti e obiettivi o nelle loro idee preconcette sulla religione o sulla spiritualità. Ma il Nuovo Messaggio stesso è completo, e il Messaggero ne detiene la luce centrale e possiede cose che non sono nella Nostra Voce o nelle Parole che Noi diamo, perché Noi gliele abbiamo date, affinché possano brillare sul mondo quando ciò è necessario.

Il vostro ricevere la Rivelazione, in qualsiasi misura questo sia avvenuto finora, rappresenta un grande punto di svolta, se riuscite a risponderle genuinamente, in umiltà, riconoscendo che non potete inventarla per conto vostro, controllarla o determinare il modo in cui andrà per voi. Perché avete un Appello superiore nel mondo, che non avete costruito voi, ma siete perfettamente progettati per lui, e la vostra anima risponderà ad esso soltanto ad un livello più profondo dentro di voi.

Dio sa come raggiungervi. Dio sa come guidarvi. Ma tu devi essere la persona che fa il lavoro. Devi essere la persona che prende le decisioni, e che si assume la responsabilità di quelle decisioni, non rivendicando un’autorità superiore nel farlo, ma essendo un rappresentante responsabile qui sulla Terra.

Hai una relazione con il Messaggero se hai ricevuto la Rivelazione. Non puoi separarli, vedi, perché lui è il faro. E anche oltre la sua vita, egli veglierà su coloro che sanno rispondere, come tutti i grandi Messaggeri precedenti hanno fatto e continuano a fare, anche in questo momento.

Che grande fardello per il Messaggero testimoniare la corruzione e l’errato utilizzo della Rivelazione in futuro. Questo è il motivo per cui un nucleo di individui sono stati chiamati a lui e rimangono con lui per mantenere la Rivelazione pura, preparata dalle sue mani e con la sua approvazione, affinché non sia ricostruita in seguito da chi è ingegnoso o scaltro o male informato.

Il vostro rapporto con il Messaggero è molto importante. Lui non sarà la vostra guida o istruttore personale, perché non possiede il tempo per farlo per così tante persone. Ma il suo insegnamento per voi e gli insegnamenti che darà, attraverso le vie e i veicoli che sono stati istituiti per lui, saranno molto importanti per voi al fine di capire il Nuovo Messaggio, per rendervi conto della sua grande importanza nel mondo in questo momento, per rispondere correttamente ad esso e per riconoscere in voi stessi quelle idee o disposizioni che potrebbero indurvi a smarrirvi; per riconoscerle, frenarle o correggerle.

Perché non puoi costruire la tua versione del Nuovo Messaggio. Se tenti di farlo, lo corromperai con le tue convinzioni personali, le tue preferenze personali e le tue paure, e perderà il suo potere e la sua efficacia per te, diventando forse qualcosa di molto diverso. In passato questo è accaduto, ovviamente, con le grandi rivelazioni, con grande danno per l’umanità e con la sfortuna di coloro che hanno tentato di usarle per i propri scopi e progetti.

Avete questa immensa opportunità di ricevere la Nostra Voce, una cosa che non era mai stata possibile prima d’ora. Perché siamo Noi che abbiamo preparato il Gesù, il Buddha e il Muhammad e altri grandi maestri meno noti – sconosciuti anche a voi, anche sconosciuti al mondo intero – che hanno camminato in questo mondo, questa Terra, questo pianeta della vostra origine.

Ora è sottoposto a una grande minaccia a proprio interno e dall’esterno, e questo ha portato un Nuovo Messaggio da Dio nel mondo. Perché l’umanità è inconsapevole e impreparata. È un punto di svolta così grande che non si riesce ancora neanche a vederlo od a considerarne le conseguenze. Perché solo qualcosa di così grande porterebbe un Nuovo Messaggio da Dio nel mondo, il che accade solo una volta, pressoché ogni millennio. Perché i Messaggi sono molto grandi e hanno lo scopo di servire gli uomini non solo nel momento in cui sono inviati nel mondo, ma per secoli a seguire.

Pertanto, questa è la vostra grande opportunità di vivere in un momento come questo, così raro, un momento così importante nella storia dell’umanità. Smettetela di biasimare il mondo e gli altri, affinché possiate riconoscere la grande svolta di cui fate parte e nell’ambito della quale siete venuti a prestare servizio, sotto un Coordinamento superiore che è più grande di quanto qualsiasi persona sulla Terra, o anche nell’universo, possa capire.

Se non sei in grado di fare il viaggio per incontrare il Messaggero nei suoi anni rimanenti, allora mandagli un messaggio che esprima i tuoi pensieri e la tua gratitudine, e lui ti ricorderà e ti benedirà. Non sarà in grado di mantenere la corrispondenza con te perché adesso ci sono troppe persone che cercano di avere questo contatto con lui. Ma egli ti conoscerà e si ricorderà di te, e coloro che porteranno avanti questo lavoro, la Society for the New Message (Società per il Nuovo Messaggio), ti terranno anch’essi nei loro cuori e nelle loro menti e non sarai dimenticato.

Costruire adesso questa alleanza superiore sulla Terra è una cosa essenziale nel tempo della Rivelazione, perché una cosa così pura che giunge nel mondo può essere facilmente fraintesa, usata male o corrotta per servire altri scopi. Oppure può essere ignorata e negata a punto tale da prendere a malapena piede in un mondo che si trova ad affrontare, ogni giorno che passa, una maggiore dissonanza, una maggiore incertezza e una maggiore frammentazione.

Il cielo sa cosa sta arrivando all’orizzonte e conosce i grandi rischi che l’umanità sta affrontando, avendo ora modificato permanentemente il clima, avendo ora sciupato il mondo a tal punto che può a malapena far sopravvivere a una famiglia umana in crescita. E tutte le lagnanze, le esasperazioni e le tragedie che si sono accumulate nel corso degli anni e dei secoli, tutte queste cose ora fanno parte della vostra vita, parte di questa realtà, ora che entrate in una nuova realtà mondiale – un mondo di sfide e difficoltà molto più grandi, ma un mondo che richiederà necessariamente una maggiore cooperazione e una maggiore unità e misericordia per le persone di ogni luogo. Perché non può esistere persona contro persona, o gruppo contro gruppo, o nazione contro nazione se l’umanità vuole sopravvivere in questa nuova realtà mondiale, o sopravvivere nella maniera che vorreste.

Per sentire il vero potere e l’importanza del Nuovo Messaggio, devi vedere il grande rischio e la sfida che l’umanità deve affrontare. Guardate ciò oggettivamente, non cercate di renderlo meglio o peggio di quello che è senza proprio capire ciò che realmente richiederà. Perché ci sono molte decisioni che l’umanità deve prendere al fine di determinare la gravità dell’esito.

La vostra decisione riguarda il fatto che la vostra vita e il vostro futuro siano guidati dal potere superiore della Conoscenza che Dio ha messo dentro di voi. Questo è ciò che sostiene il Nuovo Messaggio. Esso ha presentato un Antico Insegnamento nella Via della Conoscenza, i Passi verso La Conoscenza, è più antico della civiltà umana. Viene da oltre il mondo. È stato praticato in segreto in molti luoghi, in mondi dove non c’è libertà.

È stato dato al mondo intero ora, questo è un evento così raro nella storia del vostro universo locale. Non avete idea di quanto sia raro questo – per raggiungere coloro che devono essere raggiunti, per chiamare coloro che devono essere chiamati, per parlare a coloro con cui si deve parlare, per soccorrere la gente da un’esistenza senza significato e senza speranza, dandole qualcosa di grande, importante e necessario.

Solo dei tempi grandi e imponenti evocheranno queste cose da voi, quindi non lamentatevi incessantemente del mondo o dello stato delle cose. Questo è ciò che siete venuti a servire, a gestire, a determinare, a migliorare, perché il grande bisogno umano sarà immenso in futuro. E Dio deve parlare di nuovo a un’umanità che sta lottando.

Se potete venire a incontrare il Messaggero, ci sono certi periodi dell’anno, degli eventi, durante i quali fare ciò è possibile e gradito, perché egli non può ricevere persone ogni giorno e in qualsiasi momento loro volessero venire. Lui ha troppo lavoro da fare in questi ultimi anni della sua vita.

Vieni. Fai tutto il possibile, vieni. Perché se tralasci di farlo e poi lui se ne va da questo mondo, potresti provare un grande rammarico. Allora l’opportunità di venire ce l’hai.

Se lo conoscerai e riconoscerai chi lui è veramente, il tuo studio si animerà, perché allora devi sapere di essere collegato a lui e chiamato a lui ed a coloro che proteggeranno e conserveranno ciò che lui ha dato al mondo.

Infatti, al di là della sua vita, non ci saranno aggiunte alla Nuova Rivelazione. Il Sigillo dei Profeti si chiuderà alle sue spalle. E il Cielo rimarrà in silenzio, guardando chi risponderà, chi non risponderà.

Questo è il modo in cui una Rivelazione è data a questo mondo e a qualsiasi mondo dell’universo, veramente. Poiché il vostro Dio non è solo il Dio di questo mondo, ma di tutta la vita nell’universo – innumerevoli razze di esseri in questa galassia e altre. Non c’è religione che possa comprendere qualcosa di così grande. Anche la vostra mente può a malapena, ovviamente, comprendere qualcosa di questa misura e dimensione. Questa non è una ricerca intellettuale. È un appello a servire ed a far parte di qualcosa di essenziale, di bello e significativo nel mondo.

Il vostro servizio sarà evocato da voi, non necessariamente sulla base di ciò che volete dare, ma sulla base di ciò che è evocato dalle circostanze stesse. Questa è la differenza tra il vero servizio e il dare per il proprio vantaggio personale.

Ciò che sarà evocato da voi è ciò che siete progettati per dare e in grado di dare. Non richiederà una grande formazione o magnificenza da parte vostra, ma solo un vero cuore e una vita che è libera di rispondere.

Questo è ciò che il Messaggero insegna e ha dimostrato, vedete. Tutta l’ambizione gli è stata bruciata via, dal viaggio che ha fatto. Ma questo rende il raggiungimento della saggezza possibile e inevitabile.

Qui dovete arrendervi ad una parte superiore di voi che non è il vostro intelletto, non è la mente che il mondo ha creato e modellato e che continua a dominare, ma è la Mente più profonda in voi chiamata Conoscenza, che è la parte di voi che è ancora collegata a Dio, la parte di voi che non potete immaginare, fabbricare o fingere di avere. Non vi darà ciò che volete, ma vi darà quello di cui avete bisogno e vi porterà dove siete destinati ad andare. E porterà nella vostra vita relazioni vere e proprie che hanno un vero destino ad esse associato, qualcosa che il vostro intelletto o la vostra personalità non potrebbero mai raggiungere.

Dovete conoscere il Messaggero perché il modo in cui egli sarà ritratto in futuro si baserà veramente sul riconoscimento di coloro che lo capiscono ora, che hanno ricevuto da lui, durante il suo tempo sulla Terra. Saranno quelli che hanno risposto per primi, e la loro testimonianza sarà significativa, anche se altri continueranno a rispondere alla Rivelazione e persino al Messaggero ben oltre questo tempo. Questo è un rapporto primario per voi, ma è una cosa che dovete sentire nel vostro cuore.

Non limitatevi a prendere la Rivelazione pensando di usarla come risorsa per ottenere ciò che volete dalla vita. No, questo non è lo spirito con cui dovete avvicinarvi a questo. È un appuntamento sacro. Non è reso profano dal vantaggio personale, dall’ambizione o dal tentativo di usarlo come uno strumento per ottenere un vantaggio sugli altri. È un appuntamento sacro. È ciò che fa uscire la vostra vita da una miserabile separazione e da una vita vissuta a casaccio. Ti chiama a entrare in un vero e proprio percorso che è da sempre stato pensato per te. E il tuo cuore sarà pieno di gioia per il fatto che finalmente potrai trovare una cosa del genere, anche se forse l’avevi cercata così a lungo senza successo.

Anche se il percorso è impegnativo e difficile a volte, il senso di gioia e correttezza della tua vita viaggerà con te e crescerà nel tempo, qualcosa che poche altre persone al mondo possono onestamente dichiarare.

Qui scopri ciò che conta veramente nella tua vita, e chi conta veramente nella tua vita. Al di là di tutti i desideri e le tentazioni e le relazioni fallite, le immagini gloriose, le seduzioni, questo è ciò che conta davvero. Questo è ciò che conta davvero.

Il Messaggero non cerca e non vuole l’adorazione. Non è un dio, ma nessuno dei Messaggeri sono stati degli dei. Tutti provenivano dall’Assemblea Angelica, vedete, e qui hanno preso una forma umana per ricevere qualcosa di grande importanza per il mondo, presso dei grandi punti di svolta per l’umanità.

Se riuscirete a capire questo, comincerete a vedere l’unità di tutte le religioni, che nella loro forma pura, sono tutte provenienti dalla stessa Fonte – donata in momenti diversi della storia; donata ai popoli primitivi, popoli di culture diverse; donata in modo tale da poter essere riconosciuta e adottata da quelli che erano presenti in quel momento. Ognuna di essi contiene gli elementi costitutivi per costruire la civiltà umana come razza libera e nobile, anziché come un insieme di tribù in guerra, che si distruggono a vicenda e distruggono il mondo che le circonda.

Hai un sacro rendez-vous con il Messaggero, che tu possa incontrarlo di persona o meno. Onora questo e riconosci che non puoi semplicemente rubare la Rivelazione e andartene pensando di sapere cosa fare con essa, perché è più potente di te, molto più potente. È qui per portarvi alla parte di voi stessi dove la vera onestà, il potere, la forza e la dedizione possono sorgere in via naturale.

Non c’è seduzione qui. Non c’è manipolazione qui. C’è l’attrazione del Divino per la Creazione, che è la forza più naturale e pura che potete sperimentare qui nella realtà fisica.

Il Cielo benedice coloro che possono ricevere e che possono dare. La loro benedizione sta nel ricevere e nel dare. Il Cielo dà libertà a coloro che possono rispondere e che sono disposti a fare il lavoro necessario per costruire questa libertà e preservarla in un mondo dove tale libertà è rara, e anche raramente valorizzata.

Se si onora il Messaggero, si onorano i precedenti Messaggeri, che sono con lui nella sua grande impresa qui sulla Terra. Perché questo fa parte del Coordinamento che ha avuto luogo nel tempo, qualcosa che poche persone al mondo comprendono veramente – per mantenere viva questa Sacra Conoscenza nel mondo, che è sotto le tante minacce di essere persa o dimenticata; per mantenere viva ed efficace la misericordia e il servizio e gli sforzi di pace di molte persone, in un mondo di risorse decrescenti in cui sorge la minaccia di guerra e conflitti.

La vostra sfida è per prima cosa venire a patti con questo nella vostra vita – voi che siete stati chiamati, voi che siete stati colpiti, voi che siete stati esposti alla Rivelazione. Vi porterà a ciò che conta veramente nella vostra vita. Vi porterà la vostra forza, il vostro scopo e la vostra direzione, poiché siete disposti a ricevere queste cose ed a seguirle con forza e umiltà.

Il Messaggero vi ha portato questo e vi ha portato tutte le relazioni che ne derivano. Infatti, egli vi darà un mondo pieno di relazioni mentre il Nuovo Messaggio viaggia in questo mondo. Ora avrete persone che vi possono riconoscere in molti luoghi, che possono sintonizzarsi con voi, che possono sostenervi.

Che dono magnifico. Voi che adesso avete la fortuna di conoscere una persona che ha davvero un senso di chi siete veramente e che apprezza questo al di sopra di altre cose. Che dono: un dono di libertà, la via d’uscita da un’esistenza senza senso e senza speranza. Il dono del servizio, il dono dell’inclusione – finalmente riconosciuto per chi sei e perché sei venuto, che è un’identificazione che devi adottare prima di tutto, come punto di partenza.

Che questa benedizione sia su di voi. Che questa opportunità di stare con il Messaggero si estenda anche a voi. E che voi possiate rispondere profondamente dentro di voi, non semplicemente sulla base delle circostanze, ma su ciò che realmente sapete di dover fare con quanto è possibile nella vostra vita.

Egli ti risponderà anche se non riesci a venire, se gli mandi un messaggio, se possibile con la tua fotografia. Lui e gli altri, quindi, possono riconoscerti ed esserti grati. E sarai ricordato. E tu ricorderai. Perché devi ricordare, per ritrovare la via del ritorno alla tua Antica Casa.

Ascolta Patricia Summers che parla di quando Marshall Vian Summers ha ricevuto “Il Pellegrinaggio”.